3 su 10: recensione della prima stagione

3 su 10: recensione della prima stagione

Sviluppo infernale

Quando si tratta di commedia, tendo ad essere un gelido bastardo. Non per mancanza di voler rannicchiarmi intorno al proverbiale tamburo di petrolio del vicolo e godermi l'umorismo l'uno dell'altro – mi piacerebbe prendere parte a questo. Ma, piuttosto, ho difficoltà a lanciare ossa alle persone quando qualcosa non è divertente. Se la tua battuta fa schifo, fa schifo. Non sono qui per pompare i tuoi pneumatici. E quindi quando ti dico che 3 su 10: la prima stagione è esilarante, capisci che non mando alla leggera la parola "H". Certo, ha i suoi problemi. In effetti, 3 su 10 soffriranno inevitabilmente degli stessi tropi di cui si prende gioco. È solo che la battuta finale di tutto ciò è esattamente il punto.

3 su 10 segue la storia di Midge, un giovane animatore che si unisce ai già citati Shovelworks Studios per assistere al loro ultimo capolavoro, "Surfing With Sharks". Ovviamente, io uso il capolavoro in modo scherzoso, poiché Shovelworks non ha mai avuto un punteggio di gioco superiore a – hai indovinato – 3 su 10. Ma forse questo giro, ora equipaggiato con l'aiuto di Midge, uno squalo e te stesso, romperanno il loro soffitto di vetro e consegneranno un autentico classico istantaneo.

So che la premessa suona infantile. Abbi pazienza, però, perché non passerà molto tempo prima che tu venga proiettato in un mondo raggiante di allusioni, il che mi ha fatto pensare che questa valutazione da "adolescente" dell'ESRB sia stata ricevuta solo dalla pelle dei denti. La scrittura può essere esagerata, ma c'è da aspettarselo in un gioco a basso budget sulla creazione di giochi a basso budget. La cosa importante è che le scene non raggiungano mai il punto di prolungare la loro accoglienza e, quindi, non hanno la possibilità di trascinarsi avanti con una smorfia. Le scene sono veloci e spiritose e scorrono abbastanza bene. Qualsiasi sceneggiatura che si basa su una battuta dopo l'altra combatte una battaglia in salita che altre sceneggiature non dovranno combattere. Ma, sorprendentemente, la prima stagione di 3 su 10 non ha avuto un solo momento che mi abbia fatto rabbrividire.

Fine … Corridore completo

Molto di questo dipende da quanto sono simpatici i personaggi. Ognuno di loro ha una personalità distinta a cui ti attaccherai senza dubbio. Oltre a Midge, ovviamente, la storia è incentrata su David, l'amabile ma distaccato leader che crede nel Surfing With Sharks più di chiunque altro. Dopotutto, è stata la sua brillante idea quella di dare una svolta al genere del corridore senza fine creando un corridore senza fine … con un finale. Vorrei immergermi nelle personalità di ogni personaggio, ma 3 su 10 è essenzialmente un film interattivo e scoprire chi sono queste persone è dove otterrai i tuoi soldi.

In effetti, la maggior parte del tempo trascorso con 3 su 10 non farà nulla. Ma quando finalmente tocca a te prendere il controllo e tuffarti in uno dei numerosi minigiochi disponibili, inizi a vedere dove la vita imita stranamente l'arte. Proprio come Surfing With Sharks di Shovelworks ha la stessa profondità di una piscina per bambini, la maggior parte delle attività che ti vengono assegnate in 3 su 10 sono condensate in azioni semplici come muoverti con la levetta e premere A per interagire. Il merito agli sviluppatori è dovuto perché non posso fingere di non aver sorriso sul mio viso ogni volta che ho iniziato uno di questi minigiochi. Alcuni di loro sono brillanti, come lo stagista nel canile (non dirò altro). Ma indipendentemente dal fatto che io stia paracadutando o meno nello studio o respingendo un attacco in arrivo da robot omicidi, sembra tutto uguale.

Complimenti anche a chiunque abbia avuto l'idea di far avanzare velocemente, riavvolgere, riprodurre, saltare e fare qualsiasi altra cosa per aiutare a giocare 3 su 10 nel modo desiderato. È particolarmente apprezzato quando si rigiocano i livelli per acquisire le loro stelle d'oro senza senso. Sì, ottieni alcune pepite di contenuti bonus dalla raccolta di un certo numero di stelle. Ma avevo sbloccato tutte le ricompense entro la fine del terzo episodio, e nessuna di esse sarebbe valsa la pena in primo luogo. Forse è un meta-commento sulle collezioni che molti franchise sono diventati in questi giorni; quelli che chiedono ai giocatori di setacciare le loro mappe ridicolmente sovradimensionate per niente. Forse ci sto guardando troppo. Dannazione, però, di certo non c'è nulla in termini di rigiocabilità in 3 su 10. Seduto qui a riflettere su queste cose è tutto ciò che mi resta.

Fino alla prossima volta…

Sarò in prima fila con il mio secchio di popcorn per 3 su 10: stagione due. Lo stile artistico è divertente, la scrittura è perfetta e il gioco stesso funziona quasi perfettamente su Switch. La prima stagione di 3 su 10 non è qualcosa da cui guadagnerai ore e ore. Ma non vorrai comunque rimanere troppo a lungo con la tua accoglienza in questo mondo. E questa è la magia di ciò che gli sviluppatori hanno realizzato qui. Terrible Posture Games sapeva esattamente cosa stavano facendo nel creare un gioco terribile sullo sviluppo di un gioco terribile. Bravo.

*** Un codice per Nintendo Switch è stato fornito dall'editore ***

Il bene

  • Storia davvero divertente / interessante
  • Possibilità di giocare come vuoi
  • Stile artistico
  • Prestazione

75

Il cattivo

  • Mini-giochi Hit-or-Miss
  • Minor Framerate Hiccups
  • Nessuna rigiocabilità