Assassin's Creed Valhalla Definisce i secoli bui

Assassin

Valhalla tenta di catturare l'essenza dei secoli bui

Durante una recente intervista, il direttore creativo di Assassin's Creed Valhalla, Ashraf Ismail, ha affermato che l'imminente episodio della serie cattura l'essenza dei secoli bui. Assassin's Creed Valhalla includerà una ricca narrazione nelle sue missioni secondarie proprio come i suoi predecessori e questo è usato per spiegare il mondo intorno a Eivor. Ci sono molti misteri e enigmi da risolvere nell'Inghilterra dell'Età Oscura che Ubisoft e quindici studi si sono uniti per creare. Assassin's Creed Valhalla è uno dei pochi grandi titoli svelato per Xbox Series X e PS5, ma uscirà anche su PS4, Xbox One, Stadia e PC entro la fine dell'anno.

Assassin's Creed Valhalla

"Vogliamo assicurarci che tu senta davvero l'essenza di Dark Age England in tutti i suoi dettagli davvero meravigliosi", ha detto Ashraf Ismail. “Diverse parti del paese avevano pratiche diverse, credenze diverse, modi diversi di vivere la vita. E abbiamo usato quei dettagli. Quindi siamo stati meticolosi al riguardo e vogliamo che le persone lo scoprano in Assassin's Creed Valhalla. Molto di questo è contenuto opzionale. Ma c'è un sacco di narrazione profonda che sta accadendo in tutto questo contenuto opzionale. Quindi, sicuramente, è lì perché vogliamo che le persone lo vedano. "

"Ci sono molti studi coinvolti, ma l'obiettivo era: si tratta di unicità", ha continuato Ashraf Ismail. "Si tratta di rispettare il tempo dei nostri giocatori e dare loro misteri e enigmi per risolvere il problema. E qui sto parlando un po 'concettuale, ma ci sono più grandi misteri in gioco. Ci sono puzzle più grandi che devono essere svelati con verità davvero intriganti dietro di loro. " Non vediamo l'ora di vedere quanti contenuti le Oste Oscure di Valhalla hanno da offrire ed esplorare il mondo come Eivor.

Esplorerai il Medioevo in Assassin’s Creed Valhalla? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Fonte: Kotaku

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *