Bethesda Thought Fallout 76 PvP sarebbe diventato più popolare

Bethesda chiede a Fallout 76 giocatori di testare l'aggiornamento su Wastelanders prima della sua uscita

Il contenuto PvP di Fallout 76 non è stato così popolare come previsto

Nonostante Fallout 76 essendo il primo gioco della serie ad avere una modalità PvP ufficiale, il dirigente esecutivo di Bethesda Pete Hines ha dichiarato in una recente intervista che la società è stata "un po 'sorpresa di come poche persone volessero prendere parte al PvP" rispetto al contenuto PvE del gioco. .

Fallout 76

Hines ha parlato con USgamer al PAX East 2020 e ha menzionato come Bethesda si sia sbagliata quando si è trattato di quanto Fallout 76 la base del giocatore vorrebbe il PvP.

"Bene, intendo alla fine della giornata, la nostra intenzione era sempre, andremo a metterlo lì fuori, vedere cosa pensa la gente, e quindi soddisfare le cose che facciamo più tardi alla loro reazione", ha spiegato Hines. “Quindi, ad esempio, penso che siamo rimasti un po 'sorpresi dal fatto che poche persone volessero prendere parte al PvP e quante altre fossero interessate al PvE insieme. Al contrario, "Voglio mettere alla prova il mio coraggio contro di te e fare un duello." Ci sono alcune persone che lo fanno, non fraintendermi, ma penso che sia una percentuale inferiore della nostra base di giocatori di quanto pensassimo. "

Hines ha anche affermato che il prossimo aggiornamento di Wastelanders che verrà lanciato il 7 aprile è stato solo l'inizio Fallout 76’s Roadmap dei contenuti per il 2020. “Abbiamo un piano. Abbiamo una tabella di marcia che condivideremo tra non molto, probabilmente dopo Wastelanders ", ha affermato.

FONTE

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *