Command & Conquer Remastered Collection Review – A Conquered Remastering

Command & Conquer Remastered Collection Review - A Conquered Remastering

Command & Conquer Remastered Collection Review

La mia prima introduzione ai giochi di strategia in tempo reale (RTS) fu degli anni 1992 – Dune II. Eventuali limiti della tecnologia PC all'epoca furono superati dalla mia immaginazione alimentata dai romanzi di Frank Herbert. Dopo aver tagliato i denti con RTS, lo sviluppatore Westwood Studios ha quindi rivolto la propria attenzione alla creazione di una proprietà RTS completamente nuova e nel 1995 ha lanciato la serie Command and Conquer (C&C). La serie C&C utilizzava elementi di gioco di Dune II e si espandeva su elementi del terreno, non più limitati ai deserti di Dune e includeva l'uso di segmenti Full Motion Video (FMV), sebbene fortemente limitati nella loro fedeltà date le capacità informatiche degli anni '90. La serie C&C ha inoltre ampliato l'aspetto single player di Dune II e ha incluso opzioni multi-player tramite connessioni LAN e modem.

Nel 2010, undici giochi C&C e otto pacchetti di espansione della serie erano stati rilasciati. Ora, dieci anni dopo, è stata rilasciata una versione rimasterizzata delle prime due puntate C&C: Tiberian Dawn e Red Alert più i loro pacchetti di espansione. E questa rimasterizzazione è una meraviglia da vedere. Tutti gli elementi sono stati rimasterizzati, non solo la grafica ma anche l'interfaccia utente e l'audio. Sai che ti aspetta una sorpresa quando la schermata di installazione ti prende dalla versione originale delle schermate di installazione del gioco e presenta visivamente gli aggiornamenti HD 4K che sono stati fatti ai giochi. È uno spettacolo meraviglioso che prepara le cose per i giocatori, i veterani e i neofiti.

Molta cura e coinvolgimento della comunità sono stati fatti per portare questi giochi agli standard di oggi. Dall'arte della scatola di gioco progettata da un membro della comunità all'avere membri dello sviluppo degli ormai defunti Westwood Studios all'avere doppiatore, Kia Huntzinger, la voce di EVA, torna in studio per registrare nuovamente il suo dialogo per avere una comunità la band, The Tiberian Suns, ri-registra la colonna sonora del gioco con il compositore originale, Frank Klepacki, per rilasciare il codice sorgente del gioco originale alla comunità per ulteriori modifiche; EA ha fatto di tutto per rendere questa versione qualcosa di molto speciale.

La bellezza è nei dettagli

Quella particolarità si estende fino ai minimi dettagli. L'animazione a stutter dei soldati a base di sprite è stata appianata con cornici aggiuntive. Ancora meglio la maggiore risoluzione ora rende facile discernere a quale esercito appartengano i soldati. Qualcosa che era difficile nella versione originale.

Gli aggiornamenti agli sprite, agli ambienti distruttibili e all'FMV non solo apportano un nuovo livello di chiarezza al gioco, ma sono anche fatti in modo che si abbinino esteticamente alle versioni originali. Puoi passare dalla versione originale a quella rimasterizzata premendo la barra spaziatrice. Anche questa transizione grafica è gestita con un tocco abile. La transizione non è istantanea ma è progressiva e ti consente di apprezzare veramente gli aggiornamenti effettuati. È molto simile a guardare la vaselina che viene rimossa dall'obiettivo di una fotocamera per mettere a fuoco l'immagine. Questa chiarezza si estende alla capacità di identificare facilmente anche i soldati sul terreno. Ora le sezioni impraticabili sono facilmente visibili.

Gli aggiornamenti di FMV non sono così sorprendenti in parte a causa della tecnologia del tempo e in parte a causa di come sono stati implementati. I codec originali utilizzati hanno ridotto la tavolozza dei colori e sono state aggiunte linee di scansione per nascondere eventuali carenze. Quindi i segmenti che hanno utilizzato gli attori vanno molto meglio di quelli che dispongono di veicoli e armi completamente digitali. Tuttavia i risultati ottenuti utilizzando uno scaler AI per aggiornare i video originali sono piuttosto impressionanti.

comando e conquista rimasterizzati a metà

L'interfaccia utente del gioco è notevolmente migliorata e non solo grazie alla proprietà dello schermo aggiunta a causa della maggiore risoluzione. Sono stati inoltre apportati alcuni miglioramenti alla qualità della vita dei controlli per adeguare il gioco agli standard di gioco odierni. Innanzitutto, dal lato della risoluzione migliorata. Per le mappe satellitari, ora sono in grado di gestire l'intera mappa di gioco, quindi è sparita la necessità di più mappe. Ogni unità di produzione ora ha la sua scheda che nega il clunkiness originale del menu di dover scorrere le colonne su e giù per accedere all'unità desiderata. Il risultato netto dell'aumentata risoluzione è un'interfaccia utente più pulita e semplificata.

I miglioramenti della qualità della vita includono anche lo zoom della mappa e la possibilità di mettere in coda la produzione di più unità, riducendo in modo significativo il numero di clic necessari. Sul campo di gioco per le unità, sono stati aggiunti dei numeri per confermare visivamente i totali per il tipo di unità selezionato, qualcosa che il giocatore doveva tenere traccia in testa prima. Fare clic su una singola unità come un soldato o un veicolo è accompagnato da un clic udibile ed evidenzierà tutte le unità dello stesso tipo. Altri miglioramenti includono il supporto Maiusc + clic in modo che tutte le unità del tipo scelto possano essere selezionate. Inoltre, è supportato il trascinamento dei clic che consente la selezione di più tipi di unità contemporaneamente.

Concentrati sulla strategia

Il risultato netto di tutti questi cambiamenti è un'interfaccia utente più snella, meno ingombra e più intuitiva che consente al giocatore di concentrarsi maggiormente sulla strategia e sull'analisi piuttosto che su noiosi compiti di pulizia. Qui il team di rimasterizzazione ha camminato leggermente. Il gameplay originale è invariato ed è quello che vogliono i fan dei giochi originali. Le stranezze originali sono ancora lì, quindi puoi aspettarti di vedere macchinari come i mietitori continuano a fare il loro piccolo ballo circolare quando provano ad uscire da una base mentre altri mietitori di ritorno tornano per depositare i loro carichi. Ci sono state alcune modifiche, soprattutto con il caricamento di truppe nei vettori. I soldati si imbarcano senza alcun intervento del giocatore ora. Questa è una gradita aggiunta di qualità della vita che riduce ulteriormente i compiti di pulizia indesiderati per il giocatore.

I menu di gioco consentono la completa personalizzazione da parte del giocatore. È possibile impostare i controlli di scelta rapida in base alle proprie preferenze. Poiché il codice sorgente è stato rilasciato pubblicamente, i menu hanno il supporto integrato per importare le mod della community. Ulteriori opzioni di menu consentono ai giocatori di scegliere tra una vasta gamma di risoluzioni e rapporti di visualizzazione fino a 4K. Puoi anche selezionare la frequenza dei fotogrammi con cui desideri giocare con le opzioni da 60 FPS a 120. La maggior parte dei computer di oggi, specialmente quelli creati per il gioco, dovrebbero avere pochi problemi a giocare con le migliori risoluzioni e frequenze di fotogramma possibili.

comando e conquista cima rimasterizzata

Tutti gli effetti sonori sono stati rimasterizzati senza compressione e suono pulito senza la presentazione approssimativa degli originali. È inoltre disponibile un menu jukebox in cui è possibile impostare una playlist di propria preferenza tra le oltre sette ore di musica disponibili, inclusi venti nuovi brani. Inoltre puoi scegliere tra le tracce originali o rimasterizzate. Oltre al supporto mod, è incluso anche un editor di mappe in cui puoi progettare le tue missioni. C'è anche un'opzione di selezione missione in cui puoi scegliere una delle missioni disponibili. Qualcosa di impossibile prima.

Dire che EA è andato ben oltre il richiamo al dovere nel portare la serie C&C agli standard di oggi e nell'ampliare l'accessibilità e la giocabilità del gioco mantenendo intatto il carattere originale del gioco, è un eufemismo. Il loro riverente approccio a questo remaster è visibile non solo sullo schermo ma anche dietro le quinte. Coinvolgere la comunità e coinvolgere talenti creativi dietro le quinte mostrano la cura e l'impegno presi qui.

*** Un codice PC è stato fornito dall'editore ***

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *