Darkest Dungeon: The Board Game Ransacks invade Kickstarter

Darkest Dungeon: The Board Game Ransacks invade Kickstarter

Scavare in profondità. Più profondo. No, aspetta, è troppo profondo –

Lo sai. Lo sappiamo. Il mondo intero trema per la paura dei Red Hook Studios Darkest Dungeon mentre la corruzione si prepara ad assumere una forma nuova di zecca. Questa storia gotica di una città che soccombe lentamente a un orrore strisciante e ultraterreno e la famiglia legata ad essa sta per diventare un gioco da tavolo. Darkest Dungeon: The Board Game ha colpito Kickstarter oggi e ha raggiunto il suo obiettivo di $ 300.000 negli Stati Uniti entro un'ora. Mostra solo in profondità che il marciume è diventato. Non ti biasimeremo se desideri tornare indietro, ma se lo fai, non potrai ascoltare i dettagli di questa vittoria per l'oscurità … okay, okay, ci fermeremo ora. Scherzi a parte, questa versione del gioco sembra altrettanto estenuante ma divertente come la versione digitale. E guarda quelle miniature! Vogliamo portarli a casa con noi.

Al momento della stesura di questo articolo, Darkest Dungeon: The Board Game ha raccolto quasi 1 milione di dollari, dimostrando esattamente quanto sia amato il gioco. E non c'è da stupirsi: la nuova puntata sembra davvero divertente da morire. Il gioco da tavolo sarà un dungeon crawler cooperativo per 1-4 giocatori, con una sessione di gioco media della durata di 90 minuti e il pubblico ideale di 14 anni o più. Come nell'originale, i giocatori accetteranno missioni, combatteranno mostri e si immergeranno nell'oscurità più profonda di quanto qualsiasi mortale avrebbe dovuto fare. "Ma attenzione …" dice la descrizione, "O alla soglia della morte o alla fine del tuo ingegno, dovrai sradicare il male stesso dal Darkest Dungeon."

Siamo già stati venduti. Ma poi ci piace Darkest Dungeon, anche se ci ha fatto sentire più sconfitti di chiunque altro Anime scure gioco. Eravamo entusiasti quando è arrivata un'edizione fisica e ora lo siamo. Quindi chiaramente la corruzione ci è già arrivata. È troppo tardi. Ne siamo diventati parte. Salvati.

Osi avventurarti nella bocca del male stesso? Faccelo sapere nei commenti o contattaci Twitter o Facebook.

FONTE, FONTE

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *