FF14 ospita ora Final Fantasy 11 Crossover Event

Final Fantasy XIV Non probabile per Google Stadia

Square Enix ti ha sentito come Final Fantasy XI, quindi hanno messo Final Fantasy XI in XIV (Kind Of)

I due MMORPG di Final Fantasy si incontreranno per un breve periodo nell'evento di collaborazione "The Maiden’s Rhapsody: Memories of the Unseen Realm" su Final Fantasy XIV. Da adesso fino al 22 giugno, i giocatori potranno parlare con un NPC di nome Remumu nei ponti superiori di Limsa Lominsa per iniziare la missione dell'evento, "Un viaggio da ricordare".

Durante la ricerca, i giocatori devono tenere Remumu, che è un giornalista di Harbour Herald, al sicuro mentre la aiuta a indagare su una storia. Come ricompensa, i giocatori ricevono il set Amatsu di Iroha da Final Fantasy XI. Il set comprende un amatsu hachigane (testa), togi (corpo), tekko (mani), haidate (gambe) e sune-mangiato (piedi).

Questo evento si era precedentemente tenuto in Final Fantasy XIV nel 2015 e 2017, entrambe le volte per celebrare eventi separati in Final Fantasy XI. Secondo un chiarimento di Square Enix, i giocatori che hanno completato l'evento in precedenza non potranno giocarci di nuovo quest'anno. Tuttavia, la ricompensa rimane la stessa degli anni precedenti.

L'evento termina dopo il 22 giugno e non sarà disponibile. C'è sempre la possibilità che venga riportato in futuro, ma è probabilmente meglio sperimentarlo mentre puoi e afferrare il set Amatsu ispirato all'armatura del samurai.

Durante l'estate, Square Enix prevede anche di introdurre un rinnovamento del gioco base di Final Fantasy XIV, A Realm Reborn, in una patch importante. La patch (Reflections in Crystal) avrà anche nuovi contenuti per i giocatori che hanno completato Shadowbringers, tra cui missioni della storia principale post-Shadowbringers, nuove prove e un altro raid crossover di Nier Automata, "The Puppet’s Bunker".

Fonte: Gamespot

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *