Giocatori professionisti della FIFA costretti a giocare a Rock, Paper, Scissors per determinare il vincitore della partita

Milioni di giocatori sono nell'oscurità mentre i server di EA improvvisamente si schiantano

Non quello che avevamo in mente, ma ok

I server di EA stanno attraversando un momento difficile. Nelle ultime settimane, i server che collegano milioni di giocatori in tutto il mondo si sono schiantati, avviando giocatori o semplicemente poco affidabili. Il titolo più notevole che questa ondata di buggy ha avuto è stato FIFA 20. È diventato così grave che due giocatori professionisti della FIFA sono stati costretti a giocare a sasso, carta e forbici per determinare chi ha vinto una partita perché i server erano inattivi. Era impossibile giocare. Inutile dire che questo non è un bell'aspetto per EA o FIFA 20 professionale.

Giocatore FIFA 20

Shaun Galea e Hasan Eker sono stati i due giocatori che sono stati abbastanza sfortunati da giocarsi a vicenda quando i server sono caduti. Nonostante abbiano provato a ricollegarsi molte volte, i due sono stati costretti a risolvere il gioco usando il "metodo del cortile della scuola". Galea è stato colui che alla fine ha perso il gioco, una volta fatto, è comprensibilmente andato su Twitter per sfogare la sua frustrazione per l'incidente

Non è facile capire perché EA sia stata votata come una delle peggiori aziende di gioco per diversi anni consecutivi. La loro percezione pubblica non è esattamente stellare. Molti fan sono rimasti fedeli alla compagnia, ma se continuano a succedere cose del genere, non aspettarti che durino. Alla fine la pazienza di tutti si esaurisce.

Anche FIFA 20 è stato un gioco molto controverso. I fan si sono lamentati dal lancio che è più o meno lo stesso degli anni precedenti. Qualcosa di cui è difficile discutere quando si guarda alla mancanza di nuove funzionalità.

Fonte.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *