Il futuro oscuro di Cyberpunk 2077 potrebbe diventare più oscuro

PS4, Xbox One, Cambia le offerte che sono così grandi che potresti pensare che le offerte del Black Friday non siano mai andate via

Dove è finito lo spirito ribelle del cyberpunk?

Oggi parleremo Cyberpunk– il gioco, non il genere – ma parleremo anche di cyberpunk – il genere, non il gioco. Nello specifico, voglio toccare il tono dell'originale Cyberpunk gioco da tavolo e ciò che potrebbe essere andato perso durante l'adattamento. Cyberpunk 2077 non è ancora uscito (i trailer sono fantastici però), quindi è troppo presto per dire qualcosa di concreto, ma parte di ciò che abbiamo visto nelle promozioni mi sta dando una sensazione strana. Come se qualcosa di importante potesse essere stato dimenticato nel passaggio dal gioco di ruolo da tavolo al videogioco.

La copertina del libro di gioco di ruolo da tavolo Cyberpunk 2020

Vorrei iniziare questo articolo con una dichiarazione audace: dal punto di vista del genere, il cyberpunk è horror. Nello specifico, il cyberpunk è horror così come lo è il fantasy urbano: i protagonisti possono cavarsela bene, o almeno vivere per combattere un altro giorno, ma su scala più ampia qualcosa è andato terribilmente storto. Il governo o è inefficace o lavora attivamente contro le persone che intende proteggere. Le aziende possono assumere un aspetto amichevole, ma non sono tuoi amici. Una catastrofica rottura o separazione dell'economia, dei servizi sociali e del sistema legale fa sì che la violenza si riversi nelle strade. Le persone non sono nate o rese uguali. Nella fantasia urbana, queste cose di solito sorgono come risultato di una società magica nascosta che si scontra con la società umana che la circonda. Nel cyberpunk, tuttavia, gli eventi di una storia alternativa o di un futuro oscuro li lasciano in bella vista.

Non è che nessuno sappia che le cose sono andate storte. È solo che nessuno che si preoccupa può aggiustarli, e nessuno che può aggiustarli si preoccupa.

Entra Johnny Silverhand.

disegni ufficiali di Johnny Silverhand dal gioco di ruolo da tavolo Cyberpunk 2020

Nel Cyberpunk il gioco di ruolo da tavolo, di seguito denominato Cyberpunk 2020 così posso tenere le cose a posto nella mia testa, Johnny Silverhand è la quintessenza del Rockerboy: una classe di personaggi, ma anche un movimento di musicisti, poeti e qualsiasi tipo di artista che lotta per un futuro migliore. 2020 ritrae Johnny come un idealista imperfetto che, nonostante le cicatrici dei traumi del passato, ha sempre lottato per cambiare il mondo. Potresti arrivare a definirlo uno degli ultimi eroi di questo oscuro futuro. Inoltre ritrae la sua battaglia come piuttosto senza speranza. Il suo aspetto originale nel Non svanire mai L'avventura lo ha visto assumere i giocatori per aiutare a infliggere danni immensi alla Arasaka Corporation, ma alla fine non riescono a salvare la sua fidanzata Netrunner rapita, Alt Cunningham. La sua ricomparsa in Tempesta di fuoco L'espansione gli fa provare di nuovo a salvare la sua coscienza digitalizzata da Arasaka, solo per fallire una seconda volta e apparentemente morire nel processo.

I libri di gioco lasciavano il destino esatto di Johnny ambiguo in modo che i GM potessero riportarlo indietro se lo volevano. Ora, decenni dopo, CD Projekt Red ha fatto esattamente questo. Ma hanno apportato alcune modifiche al programma.

Figura di Johnny Silverhand

Di chi è Johnny Silverhand 2077? Buona domanda. Gli sviluppatori descrivono Johnny come il co-protagonista del gioco: per fare le cose, V e Johnny devono lavorare insieme, nonostante abbiano programmi separati. Sembra una configurazione divertente e un ottimo modo per creare tensione. Ma non è l'unica cosa che hanno da dire sull'uomo che una volta incarnava lo spirito di ribellione. Nel trailer del suo personaggio, 2077Johnny viene colpito da questa bella frase: "Avrebbe bruciato metà della città solo per dimostrare che aveva ragione. E poi brucia l'altra metà solo per divertimento. "

Come se ciò non bastasse per far capire il punto, gli sviluppatori hanno chiarito che questa versione di Johnny non è un eroe e, nonostante condivida lo spazio di testa con il giocatore, probabilmente non è nemmeno un'opzione romantica. Forse è perché CD Projekt Red vuole rispettare il suo rapporto con Alt, ma non sono convinto. Dal modo in cui parlano di lui, sembra che Johnny Silverhand venga riproposto da simbolo di rivoluzione a, beh, terrorismo. Perché?

Cyberpunk 2077 Lifepath Choices

Ecco il punto: al cyberpunk della vecchia scuola piacciono molto i suoi ribelli e, spesso, si incrociano con i terroristi. Guarda Richiamo totale. Quando il sistema è fondamentalmente rotto, chiunque cerchi di bruciarlo verrà schiaffeggiato con brutte etichette. Potrebbero persino meritarselo. Ma il cyberpunk recente ha una tolleranza inferiore per questo tipo di ambiguità morale. I suoi protagonisti sono meno ribelli e più detective. Funziona come Altered Carbon mettiti al posto dell'osservatore, guardando un mondo di cui non fai veramente parte e che non puoi davvero cambiare. Il massimo che questi protagonisti possono fare è risolvere un mistero, cercare di salvare una singola vita o concentrarsi sull'affrontare i propri problemi di identità. Smontare il sistema non è più sul tavolo.

Nel Cavo della città di notte episodio 5, Keanu Reeves ha la possibilità di parlare dell'esperienza di interpretare Johnny: "È davvero una specie di interpretazione, perché penso che ci sia un Johnny Silverhand in tutti noi." Reeves prosegue elaborando alcune cose sulla personalità di Johnny, almeno per come la vede. "È molto appassionato, gli importa, sai. È un po 'ingenuo, ma ha anche una grande esperienza nella vita. Ha sicuramente appetito per la vita. Vuole cambiare il mondo. "

Cyberpunk Night City
Città di notte

Forse è questo il biglietto. Ad un certo punto, il cyberpunk ha rinunciato a cambiare il mondo e ha iniziato a comportarsi come se vivere all'interno o all'esterno del sistema fosse l'unica opzione. C'è una sorta di orrore in questo, ma non posso fare a meno di confrontare quella intorpidita rassegnazione con la disperata disperazione insita nella decisione di dire "Questo è pazzo, ma proviamolo, le cose non possono andare peggio".

Secondo quanto riferito, Cyberpunk 2077 riguarda la libertà. È un gioco che presenta un numero vertiginoso di percorsi diversi che si estendono davanti a te, giocatore. Se siamo fortunati, Cyberpunk 2077 sarà il nuovo Skyrim, un gioco così incredibilmente enorme che ci vorrebbe un decennio per una persona per esplorare l'intera cosa. Se è così, devo chiedere: in tutto quello spazio, non c'è davvero spazio per la rivoluzione?

Cyberpunk 2077

Il genere cyberpunk non ha mai preteso che il cambiamento sia facile o veloce. Se Johnny sta cercando di trascinarci in un conflitto che non capisce appieno per la posta in gioco troppo alta per essere contemplata, va bene. Lo stesso vale se ci sta manipolando, usando noi o mentendo apertamente sui suoi veri obiettivi. Ciò che è importante qui non è il personaggio di Johnny Silverhand nello specifico, ma ciò che rappresenta: la possibilità che le cose possano migliorare. In un gioco che consiste tanto nel capire chi sei quanto nel fare missioni e prendere a calci in culo, questo è importante.

Cyberpunk 2077 non deve essere un gioco felice. Il cyberpunk classico è raramente felice. Tutto ciò che chiediamo è che contenga una scintilla di speranza ardente e incandescente. In questo modo, il resto di Night City sarà ancora più oscuro in confronto.

Grazie per averlo mantenuto bloccato su COGconnected.

  • Per video fantastici, vai alla nostra pagina YouTube QUI.
  • Seguici su Twitter QUI.
  • La nostra pagina Facebook QUI.
  • La nostra pagina Instagram QUI.
  • Ascolta il nostro podcast su Spotify o ovunque ascolti i podcast.
  • Se sei un fan del cosplay, dai un'occhiata alle nostre funzionalità di cosplay QUI.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *