Iron Harvest Review – Non temere il mietitore

Iron Harvest Review - Non temere il mietitore

Iron Harvest Review

Niente batte il suono di un gigantesco mecha che calpesta la campagna, eh compagno? Iron Harvest è un gioco di strategia in tempo reale che simula la guerra dei mecha giganti. E l'hai già visto, ja? Mech che combattono bestie, mech nello spazio. Ma hai visto mech di storia alternativa che combattevano una guerra mondiale di storia alternativa in una finta Europa orientale? Immagino che sia molto meno probabile, e questo è il punto forte Iron Harvest– Combattimento mecha retro-futuro.

World of Cardboard

Suppongo sia possibile che tu avere visto questo mondo prima, ed è perché Iron Harvest è iniziato come un gioco da tavolo chiamato Falce. È un gioco di collocamento dei lavoratori complesso ma soddisfacente che è uscito per la prima volta nel 2016 e presto ha vantato un sacco di espansioni. Non è un eufemismo dire che il successo del gioco ha avuto molto a che fare con l'artwork di Jakub Rozalski. Il suo lavoro di progettazione per i mech è fenomenale e la sua estetica cattura perfettamente gli anni '20 dandogli un tocco fantascientifico.

Iron Harvest non è un adattamento digitale di Falce (anche se puoi trovarlo anche tu). Invece, è un gioco RTS originale ambientato durante gli eventi del gioco da tavolo. Essendo un gioco da tavolo duro a morire, questo è abbastanza interessante per me in sé e per sé. Non capita spesso che un gioco da tavolo di successo ispiri un videogioco spin-off al di fuori di Warhammer.

Il gioco porta avanti l'estetica piacevolmente. La grafica non ha messo alla prova la mia GPU, ma lo stile del gioco evoca in qualche modo lo stile di Rozalski. Penso che esista una versione più perfetta in cui il gioco sembra un dipinto di Rozalski che prende vita, ma siamo un po 'più che a metà strada. Una menzione speciale va fatta però ai filmati live-action, che sono superlativi. Usano quello che presumo sia un filmato di notizie reali delle guerre mondiali con i mecha inseriti. Sembrano incredibili, e ora desidero un qualche tipo di adattamento live action di questo mondo.

Anna contro l'Apocalisse

Ora, sono sicuro che ci sono Falce fanatici là fuori che conoscono la tradizione avanti e indietro, ma ho giocato al gioco da tavolo solo poche volte. Tuttavia, sembra che la storia della campagna nel videogioco sia una sorta di storia di origine per la protagonista dell'eroe della Repubblica Polonia, Anna Kos. Da ragazzina esuberante si trasforma in appassionata partigiana in eroe militare nel corso della storia. Ha anche una migliore amica che è un orso di nome Wojtek, che è anche funzionalmente un medico? Questo è il tipo di strano in cui posso entrare.

Nonostante ami l'ambientazione e volessi saperne di più sulla tradizione, la scrittura e la recitazione mi hanno lasciato per lo più freddo. Anche se ben presentato, si immagina un successore dello stile di narrazione del gioco di strategia Blizzard, e non raggiunge mai del tutto quelle vette. Ha una faccia tosta e si prende sul serio, senza mai giungere al polposo senso di divertimento che rende Jim Raynor o Anduin Lothar o Gul'dan così intriganti. In quei giochi la stupidità è il gancio e da essa emerge il vero pathos. Questo è un gioco che mette in pericolo il fantastico orso in ogni altro filmato, con rendimenti decrescenti.

La campagna riprende negli atti successivi quando i cattivi ei loro piani malvagi vengono rivelati e le cose diventano positivamente Mignola-esque. L'aggiunta di personaggi storici della vita reale (anche se sono restio a dire di più) mi ha fatto sorridere. Mentre la storia alla fine migliora il suo gioco, la recitazione vocale e la sceneggiatura non diventano mai più che adeguate. È frustrante perché la campagna si avvicina così tanto alla vera grandezza.

Goliath Online

Questo è questo per la storia e la presentazione, ma un RTS è fatto sulla forza del suo gameplay. Nonostante abbia aspirazioni simili a Blizzard per la storia Iron Harvest cerca un'altra, probabilmente più grande, ispirazione RTS per il gameplay: il 2006 Compagnia di eroi. Quel gioco ha cambiato totalmente i ritmi dell'intero genere e da allora non è mai stato messo in parallelo.

Ciò significa che in Iron Harvest, di solito invii squadre di fanteria da una copertura all'altra. Puoi anche sequestrare edifici per una protezione aggiuntiva. Un tipico combattimento prevede di attirare il fuoco nemico con un'unità mentre manovra gli altri in una posizione superiore in cui hai la caduta dei cattivi ma non hanno l'angolo su di te. Compagnia di eroi è uno dei giochi più inesorabilmente stressanti che abbia mai giocato. I vantaggi strategici sono così evidenti, ma la marea può cambiare rapidamente e puoi essere sopraffatto dall'enorme quantità di possibilità tattiche.

Iron Harvest non è così implacabile, ma è piuttosto impegnativo. Le unità possono prelevare e gestire le attrezzature al volo, con un sacco di costi e vantaggi da considerare. Il fianco e la copertura sono enormi. È uno di quei giochi in cui puoi sentire la tua coscienza ammorbidirsi mentre inizi a vedere la geometria sepolta sotto la grafica e l'interfaccia.

Ma dobbiamo parlare dell'atto principale qui: come stanno i mech? Sono lieto di annunciare che questa caratteristica essenziale è fantastica. Ho menzionato nella mia recensione iniziale di Battletech che mentre amavo il gioco, i mech stessi sembravano ariosi e senza peso. Non così qui. Questi mech sono terribilmente enormi, calpestano i campi di battaglia e sollevano le macerie. Sono lenti per la maggior parte e quasi invincibili. Quasi è una parola chiave però. La maggior parte dei mech sono vulnerabili da dietro, quindi se padroneggi la meccanica dei fianchi, eliminarli diventa un puzzle di posizionamento.

Prendendo in prestito solide meccaniche dal meglio del genere, Iron Harvest ha le caratteristiche di un buon RTS. Ciò che lo spinge al traguardo è un'ambientazione ben realizzata, un'estetica meravigliosa e una solida base sul tipo di storia che vuole raccontare. Personalmente vorrei che si sarebbe potuto divertire di più con il mondo, ma sono solo io. Se vuoi che i fantastici mech e i soldati partigiani con i compagni degli orsi siano giocati sul serio, ti piacerà Iron Harvest. E se vuoi un RTS che sia un po 'diverso bene, funzionerà anche per te.

** Codice PC fornito dall'editore **

Il bene

  • Fantastici mech
  • Solido gameplay RTS
  • Fantastico design artistico

80

Il cattivo

  • Sul serio
  • La campagna potrebbe essere migliore
  • Doppiaggio rabbioso

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *