JRPG indie Hit Edge of Eternity ottiene la finestra di rilascio

JRPG indie Hit Edge of Eternity ottiene la finestra di rilascio

Non c'è bisogno di aspettare per sempre

Edge of Eternity è riuscito a ottenere molto amore, nonostante il fatto che il gioco non sia ancora stato rilasciato ufficialmente. È attualmente disponibile in versione beta su Steam Access, ha raccolto 1400 recensioni e ha una valutazione molto positiva, quindi è chiaro che è un gioco che ha molte persone entusiaste, e ancora più persone saranno entusiaste di giocarci quando sarà ufficialmente rilasci.

L'attesa è quasi finita, poiché lo sviluppatore Midgar Studio e l'editore Dear Villagers hanno confermato una finestra di rilascio della primavera 2021 per Steam, PS4 e Xbox One. Ambientato su un pianeta morente, il gioco segue un giovane soldato di nome Daryon mentre cerca una cura per la corrosione divorante. Il gioco si ispira ai giochi di ruolo sia orientali che occidentali, e il combattimento a turni ha un vantaggio strategico simile a quello visto in Koudelka per PS1 o South Park: The Fractured But Whole, poiché puoi spostare i tuoi personaggi intorno a celle specifiche sul campo di battaglia .

Nonostante sia un titolo indipendente, il gioco è riuscito a ottenere un certo sostegno dai veterani del settore, con il compositore di Chrono Trigger e Xenoblade Chronicles, Yasunori Matsuda, che ha anche contribuito alla colonna sonora.

Attualmente cinque capitoli del gioco sono disponibili nella beta, con altri tre in arrivo. Il prossimo capitolo, The God’s Herald, sarà disponibile a novembre, con A Message From Beyond in uscita nel primo trimestre del 2021 e il capitolo finale, The Ascent, in coincidenza con l'uscita ufficiale del gioco in primavera. Se sei interessato al gioco, non ti dispiace aspettare la storia completa e non ti preoccupare il bug occasionale, allora puoi già scaricare la versione beta da Steam e iniziare il tuo viaggio.

Qual è il tuo JRPG preferito? Faccelo sapere nei commenti o contattaci su Facebook o Twitter.

Fonte: comunicato stampa

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *