Junji Ito chiarisce le osservazioni sul nuovo gioco Hideo Kojima

Junji Ito chiarisce le osservazioni sul nuovo gioco Hideo Kojima

L'acclamato Mangaka ha messo le cose in chiaro

Una delle più grandi tragedie di gioco è stata la cancellazione di Silent Hills.

Lo ricordiamo tutti, vero? Il gioco è stato annunciato per la prima volta dopo il completamento di P.T. (Playable Teaser), una demo notoriamente inquietante in cui hai attraversato più volte lo stesso corridoio, risolvendo enigmi man mano che l'impostazione cambiava gradualmente intorno a te.

Aveva tutto: Guillermo Del Toro e Hideo Kojima che assumevano l'incarico di regista, motion capture di Norman Reedus e il coinvolgimento del leggendario mangaka horror Junji Ito.

Hellstar Remina

Inutile dire che tutti e quattro rimasero in contatto; tutti hanno avuto un ruolo da svolgere in Death Stranding dell'anno scorso, con Ito che ha avuto un piccolo cameo come ingegnere, ma si distingue ancora come uno dei più grandi momenti di "Che cosa potrebbe essere stato" nella storia dei giochi. Da Uzumaki a Hellstar Remina a The Enigma of the Amigara Fault, Junji Ito si distingue come uno dei, se non il mangaka horror più talentuoso che lavora oggi, se non di tutti i tempi.

Durante il Comic-Con @ Home di luglio, Viz Media ha presentato una conversazione con Ito, dove ha rapidamente messo in crisi Internet rivelando che, mentre non stava lavorando attivamente a un videogioco, aveva avuto colloqui con Kojima sul lavoro insieme.

"Tuttavia, conosco il regista Kojima e abbiamo discusso che potrebbe avere un gioco horror che potrebbe fare, e quindi mi ha invitato a lavorarci su, ma non ci sono ancora dettagli su di esso."

La cattiva notizia per tutti i fan di Ito è che recentemente ha portato su Twitter per chiarire la sua precedente dichiarazione. Come tradotto dall'utente di Twitter @eigogamejikkyo, il tweet recita:

"In un'intervista passata, ho detto casualmente di aver ricevuto un'offerta dal signor Kojima, ma in realtà, è stata un'osservazione fatta ad una festa in cui ha detto:" Se c'è un'opportunità, potrei chiedere il tuo aiuto ". Mi scuso con il signor Kojima e tutti i fan a cui potrei aver dato false speranze. "

Quindi eccolo qui. Sebbene ci sia ancora speranza che questi due juggernaut delle rispettive industrie possano lavorare insieme in futuro, non c'è nulla di immediato come potrebbe suggerire il panel.

La buona notizia per i fan di Ito è che il suo acclamato lavoro (e, secondo me, il più spaventoso), Uzumaki, sta ottenendo un adattamento anime nel 2021, e se è qualcosa come il manga è probabile che introduca l'anormale paura delle spirali che faccio fatica ogni giorno a una nuova legione di fan.

Cosa ne pensi delle notizie? Facci sapere su Facebook, Twitter o verso il basso nella sezione commenti.

FONTE

FONTE

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *