La fine di The Last of Us 2 non è trapelata, afferma il direttore creativo

La fine di The Last of Us 2 non è trapelata, afferma il direttore creativo

Non è trapelata la storia di The Last of Us 2

Una recente intervista con The Last of Us Part 2 il direttore creativo Neil Druckmann ha rivelato che i dettagli della storia trapelati in aprile non hanno rivelato tutto sulla storia del gioco, incluso il suo finale.

Druckmann ha parlato con Eurogamer di come le perdite hanno avuto un impatto sul team di sviluppatori di Naughty Dog e ha affermato che c'erano "così tante cose false là fuori" su come andrà a finire la storia del gioco.

"Non vogliamo andare là fuori e correggere nulla perché ciò rovinerebbe il gioco in un certo senso – dicendo ciò che non è, stiamo in qualche modo dicendo che cos'è", ha aggiunto. Druckmann ha anche affrontato le critiche sui personaggi del gioco, che sono stati criticati per essere diversi in un modo che alcuni sostengono sia politicamente corretto.

Druckmann ha negato che Naughty Dog stesse "sacrificando in qualche modo" la storia di The Last of Us Part 2 "per vincere punti diversità".

"Tutto è al servizio della storia", ha spiegato. “Migliorare la diversità ci dà una storia migliore, ci offre prospettive più fresche sui conflitti. E spero che una volta giocato, se ne accorgeranno. "

Le recensioni per l'ultimo gioco di Naughty Dog usciranno il 12 giugno alle 00:01 PST / 3: 01 EST.

FONTE

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *