La patch di Rainbow Six Siege Shadow Legacy verrà rilasciata presto

La patch di Rainbow Six Siege Shadow Legacy verrà rilasciata presto

La patch Tom Clancy's Rainbow Six Siege Operation: Shadow Legacy è appena stata rilasciata. In genere, una nuova patch di Rainbow Six Siege cade di martedì diverse settimane dopo la pubblicazione della patch per i test sul TTS (server di test tecnico).

Ubisoft aveva anticipato che Operation: Shadow Legacy sarebbe uscito prima del previsto. Nelle ultime 24 ore, Ubisoft ha pubblicato dei teaser secondo cui il vecchio bundle Operation sarebbe scaduto il 9 settembre, suggerendo che l'arrivo di Shadow Legacy è dovuto. D'altra parte, l'account Twitter ufficiale del gioco ha affermato che una patch sarà disponibile il 10 settembre per console e PC. Ciò accade solo quando è prevista l'uscita della nuova patch per i contenuti.

Ubisoft si riferiva a questa patch, stranamente, come a un riconfezionamento dei dati, rendendola più grande di una normale patch. Tuttavia, questo riconfezionamento dei dati ha portato con sé la nuova operazione.

La nuova patch include un elenco di nuove funzionalità tra cui il tanto atteso Sam Fisher – AKA Zero, l'ultimo Rainbow Six Operator. Sam Fisher è un operatore d'attacco che utilizza tattiche di infiltrazione per assicurare un vantaggio alla sua squadra. Il suo gadget si chiama Argus Launcher, che spara telecamere su o attraverso le superfici. Può passare a quelle telecamere e zappare dispositivi elettronici e gadget per eliminarli. Tuttavia, come Sam Fisher in Splinter Cell, deve farlo al momento giusto; altrimenti, i suoi avversari prenderanno piede e distruggeranno il suo gadget.

Le altre caratteristiche di gioco significative della patch includono il nuovo sistema di attacco delle armi. Ogni arma ha mirini nuovi di zecca che mirano a modernizzare il gioco offrendo ai giocatori la loro preferenza di stile di gioco. In precedenza, le armi erano bloccate con un mirino ACOG con lo stesso ingrandimento dello zoom o 1x punto rosso, ologramma o riflesso. Ora molte armi nel gioco hanno nuove opzioni di vista che consentono ai giocatori di cambiare il gameplay come mai prima d'ora.

Infine, i giocatori che giocano in modalità Classificata o Non classificata possono aspettarsi il nuovo sistema di veto sulla mappa. I giocatori in quelle lobby ottengono tre opzioni di mappa. La mappa che ha il minor numero di voti è la mappa per quella lobby. Inoltre, i giocatori competitivi avranno una migliore comunicazione con il nuovo sistema ping 2.0. I ping sono molto più chiari nel comunicare cosa esattamente il ping ha segnato. Rainbow Six Siege dà il meglio di sé quando le squadre possono coordinarsi, ed è a questo che serve questo sistema.

Il nuovo aggiornamento casualmente è in linea con l'evento Ubisoft Forward, che è programmato per più tardi nella giornata del 10 settembre. Forse Ubisoft ha intenzione di parlare ancora di Rainbow Six Siege nella stessa trasmissione? Inoltre, quando è stata l'ultima volta che abbiamo sentito parlare di Rainbow Six Quarantine?

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *