La versione PS5 di Final Fantasy VII Remake non utilizzerà tutte le funzionalità di PS5

Nomura privilegia i piccoli rilasci veloci per il remake di FF7

Lo sviluppo di PS5 è ancora nelle prime fasi

Dopotutto, mentre Xbox Series X può avere un leggero vantaggio in alcune aree, la PS5 ha tutti i tipi di funzionalità, come feedback tattile o trigger adattivi, che portano davvero l'immersione al livello successivo. Aggiungete a ciò il fatto che la PlayStation ha sempre funzionato bene con le esclusive ed è facile capire perché PS5 sia emersa come la prima capofila dell'ultima guerra tra console. Una versione per PS5 di un gioco non è solo lo stesso gioco su una nuova console: significa sentire la tensione di una corda dell'arco, la ghiaia sotto le ruote o le singole gocce di pioggia.

Sfortunatamente, sembra che dovremo ancora aspettare che tutti quegli aggiornamenti vengano utilizzati Final Fantasy VII Remake, poiché è stato rivelato che la prossima versione per PS5, completa di un nuovo capitolo incentrato su Yuffie, non utilizzerà tutte le funzionalità della PS5.

Non preoccuparti, tutto ciò che è stato annunciato in precedenza – come trame aggiornate, effetto nebbia, illuminazione e miglioramenti della qualità della vita come tempi di caricamento ridotti e una modalità foto – è ancora in lavorazione, ma non vedremo la PS5 completa potenziale utilizzato.

Alla domanda se l'aggiornamento includesse il supporto per feedback tattile e audio 3D, il regista Tetsuya Nomura si è comportato in modo timido, ma ha affermato che "Per quanto riguarda i trigger adattivi, sono parzialmente supportati. Tuttavia, in termini di utilizzo di tutte le funzionalità di PlayStation 5, attendi il prossimo gioco in cui possiamo ricominciare da capo ".

Sfortunatamente, questo significa che non potremo sentire alcune delle scene più interessanti di Final Fantasy VII Remake con una maggiore immersione. I trigger adattivi sono una cosa e non sono qualcosa da annusare, ma dovrai aspettare il capitolo 2 per vedere come Square Enix implementerà tutta la potenza della PS5.

A questo punto, non sappiamo esattamente quanto della storia originale coprirà il prossimo capitolo – dopotutto, sono riusciti a allungare 4-6 ore di gioco in un'esperienza completa di 40 ore – e dato che la storia sta divergendo notevolmente. dall'originale è possibile che non vediamo tutto, ma sembra che Cosmo Canyon, The Gold Saucer e The Fall of Nibelheim – tra gli altri set preferiti dai fan – saranno più grandi e più coinvolgenti che mai.

Quale momento desideri maggiormente vedere utilizzare tutta la potenza della PS5? Fateci sapere nei commenti, su Twittero su Facebook.

FONTE