Le 3 migliori (e 3 peggiori) cose su Call of Duty: Warzone

Call of Duty Warzone

3Up, 3Down con Call of Duty: Warzone

Call of Duty: Warzone è stato lanciato la scorsa settimana e ha immediatamente fatto un tuffo epico nel genere battle royale. Warzone si svolge su un'enorme mappa chiamata Verdansk, che presenta una varietà di luoghi riconoscibili di Call of Duty disseminati al riguardo. Milioni di giocatori su PC, PlayStation 4 e Xbox One sono entrati in questa battaglia e il numero di giocatori sembra crescere ogni giorno. Al momento della stesura di questo articolo, Warzone offre due modalità separate: Battle Royale e Plunder. Ai fini di questo pezzo, ci concentreremo esclusivamente sulla modalità Battle Royale di Warzones. In Warzone, verrai piazzato in squadre di tre – e come altri giochi di battle royale, l'obiettivo è semplice, essere l'ultima squadra in piedi. Diamo un'occhiata alle tre cose migliori e tre peggiori di Call of Duty: Warzone.

Le tre cose migliori di Call of Duty: Warzone

1) È gratuito

Call of Duty: Warzone è gratuito al 100% per tutti su PC, PlayStation 4 e Xbox One. L'unico avvertimento è che i giocatori di Xbox One devono avere un abbonamento Xbox Live Gold attivo, ma immagino che se stai giocando ad altri giochi online, ti abboni già. E poiché è free-to-play, sei libero di saltare e scoprire tu stesso se solletica la tua fantasia di battle royale o se preferisci attenersi alla modalità Blackout di Apex Legends, Fortnite o Black Ops 4. Secondo me, considerando il prezzo, vale la pena giocarci.

Call of Duty - Warzone - Battle Royale

2) Stayin 'Alive

Secondo me, uno dei più grandi fastidi sui giochi di battle royale è lo stile di gioco unico. Nella maggior parte dei giochi di battle royale, una volta che sei morto, sei morto, anche se ci sono alcune eccezioni a quella regola. In Call of Duty: Warzone, la morte non è la fine. In effetti, durante una partita hai due opportunità di risurrezione: una è sotto il tuo controllo, l'altra è in balia dei tuoi compagni di squadra. La prima volta che muori in Warzone, verrai imprigionato e inviato al Gulag con altri giocatori che hanno incontrato lo stesso destino. Da lì, ti ritroverai in una partita uno contro uno in stile sparatoria con un altro giocatore deceduto, con il vincitore che avrà un'altra possibilità di unirsi alla Warzone. Non è facile ma ti dà un po 'di controllo sulla situazione. Fallire nel Gulag o morire una seconda volta in Warzone ti lascerà in balia dei tuoi compagni di squadra. Per una pesante somma di denaro, i tuoi compagni di squadra possono ricomprarti nella partita in uno dei negozi sparsi sul campo di battaglia. Se preferissero spendere i loro soldi guadagnati duramente in serie di uccisioni o altri vantaggi, così sia – ma immagino che la maggior parte sarebbe d'accordo sul fatto che un paio di mani in più sul campo di battaglia sia sicuramente l'opzione migliore. Vale la pena notare che ad un certo punto della partita, il Gulag sarà chiuso e le resurrezioni non saranno più possibili. Quindi, questo è l'ideale per quelli di noi che muoiono presto.

3) Contratti

Se sei come me, non accumulerai così tante uccisioni in una partita di Battle Royale. Questo non vuol dire che non riesco a tenere il mio, ma non sono così tosto come alcuni dei giocatori più dedicati. Questo di solito porta ad alcune partite un po 'carenti in azione. Fondamentalmente sto solo sgattaiolando sulla mappa, raccogliendo armi e sperando di non essere notato. Inserisci i contratti. Posizionati in modo casuale attorno alla mappa, troverai una varietà di Contratti diversi che puoi iniziare che forniscono mini-missioni da completare. Il completamento dei contratti ti farà guadagnare premi come denaro contante, utile per l'acquisto di compagni di squadra morti. I contratti sono disponibili in diverse varietà, come l'individuazione di casse speciali, la detenzione di un'area specifica (una specie di rivendicazione di una bandiera in Dominio) o la caccia di un giocatore specifico. Per me, i contratti mi danno qualcosa su cui concentrarmi mentre cerco di evitare di morire, il che rende le partite molto meno noiose.

Call of Duty - Warzone - Battle Royale

Dai un'occhiata a pagina 2 per le tre cose peggiori di Call of Duty: Warzone

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *