L'evento PS5 è in streaming a 1080p e 30fps

Secondo quanto riferito, PS5 rivelerà l'evento fissato per il 4 giugno

L'evento di rivelazione di PS5 è stato riprogrammato dopo l'ultimo ritardo, che ha visto il passaggio dalla data originale del 4 giugno all'11 giugno.

Il contenuto dello streaming live non ha subito modifiche ed è ancora impostato per mostrare i primissimi giochi di prossima generazione per PlayStation 5.

È stato rivelato che l'evento avrebbe rivelato giochi in esecuzione sull'hardware corretto e focalizzati sulle esperienze di gioco, che non è cambiato.

Ci saranno alcune limitazioni a causa delle restrizioni COVID-19 che hanno ancora molti team che lavorano da casa. Nonostante la spinta sulla risoluzione 4K e i frame rate elevati, l'evento PS5 sarà trasmesso in streaming solo ad un massimo di 1080p e 30fps.

"Questo programma pre-registrato verrà trasmesso a 1080p e 30 fotogrammi al secondo", ha dichiarato Sid Shuman di Sony in un Post sul blog di PlayStation.

"Ciò ha facilitato il processo di produzione dello show in un momento in cui molti dei nostri team e sviluppatori lavorano da casa", ha aggiunto.

Sebbene non ci siano conferme da questo lato, sembra improbabile che, diversamente dallo stato di avanzamento di The Last of Us Part II, lo spettacolo sarà disponibile poco dopo a 4K.

Questo potrebbe essere un problema per Sony, poiché il proprietario della piattaforma farà sicuramente fatica a mostrare correttamente cosa può fare la PlayStation di prossima generazione e limitarlo a 1080p e 30fps è tutt'altro che di prossima generazione.

PlayStation sa che "i giochi che vedrai giovedì avranno un aspetto ancora migliore quando li giochi su PS5 con una TV 4K, come ti aspetteresti", in effetti.

Curiosamente, Sony suggerisce anche di "guardare indossando le cuffie, se puoi – c'è un bel lavoro audio nello show".

Ciò potrebbe innescare più voci oltre a quelle già esistenti, come forse alcuni giochi horror attualmente in sviluppo per PlayStation 5 che potrebbero essere presentati.

Mentre queste sono solo voci, il detentore della piattaforma ha fissato aspettative molto elevate, chiedendo al team di lavorare su questo evento mentre stavano preparando un briefing sui media E3.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *