Lo sviluppatore di Halo Infinite suggerisce i cambiamenti che seguono la delusione dei fan

Lo sviluppatore di Halo Infinite suggerisce i cambiamenti che seguono la delusione dei fan

Halo Infinite il debutto deludente è stato un argomento di tendenza su Internet per una settimana circa e ciò apparentemente avrà un impatto sul titolo sparatutto in prima persona Xbox One, Xbox Series X e PC.

Dan Chosich, direttore dell'esperienza narrativa, ha condiviso una risposta al tweet di un fan che chiede risposte dopo un così lungo silenzio sul gioco seguito da un debutto di fortuna.

La grafica non ha impressionato i sostenitori né i nuovi arrivati, anche se il gioco è stato ora trasformato in un mondo semi-aperto in modo simile a quello che è successo con Ingranaggi 5.

Secondo Chosich, 343 Industries sta prendendo atto del feedback dato che la voce dei giocatori è attualmente ascoltata.

"Sono stato nei tuoi panni. So com'è avere aspettative costruite + sentirmi deluso ", ha detto Chosich al fan.

"Voglio che tu sappia che la tua voce conta + viene ascoltata", ha aggiunto. "Non stai cadendo inascoltato. Voglio sempre essere all'altezza dell'eredità che Bungie ha aperto la strada. Personalmente mi interessa molto onorarlo. "

Sulla base del feedback, 343 Industries ha già reintrodotto lo schermo diviso in tutta la campagna della storia, anche se sarà limitato a un massimo di 2 giocatori.

Ciò suggerisce che i cambiamenti seguiranno la delusione dei fan e questo Halo Infinite a seguito di ciò potrebbe presentare notevoli miglioramenti nei tempi di lancio.

Il gioco non ha ancora una data di uscita, ma dovrebbe uscire insieme a Xbox Series X durante le festività natalizie.

Tuttavia, la sua data di lancio è sempre stata in dubbio a causa di COVID-19 e Microsoft ha già detto che, in caso di ritardo, i piani di lancio di Xbox Series X non cambierebbero di conseguenza.

Non abbiamo indizi su questi miglioramenti che richiedono più tempo del previsto, ma sembra che un ritardo non sia fuori dalle carte in questo momento.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *