Metal Gear's Raiden ora giocabile in Devil May Cry 5

Metal Gear's Raiden ora giocabile in Devil May Cry 5

Due versioni incluse

Se sei un fan dei mondi di Metal Gear Solid e Devil May Cry, sei nel posto giusto. Un brillante membro della community di modding ha appena pubblicato il suo ultimo lavoro, ed è un miscuglio tra gli amati franchise, con Raiden. Hai mai desiderato uccidere alcuni demoni come il (secondo) ninja preferito di tutti da Metal Gear? Questa è la tua occasione.

Un utente di nome EXshinla su Nexusmods ha appena caricato i file necessari per iniziare e le cose non potrebbero essere più facili. La descrizione dice semplicemente di caricare il file con "modmanager" e divertirti. Vale anche la pena notare che nella descrizione, EXshinla fa un commento sull'uso del rendering basato sul fisico. PBR si riferisce al concetto di utilizzo di modelli realistici di ombreggiatura / illuminazione, insieme a valori di superficie misurati per rappresentare accuratamente i materiali del mondo reale.

Al momento non c'è un video che accompagni le immagini che sono state caricate, tuttavia, in base a tutto ciò che abbiamo visto finora, questa è una bellissima mod. Raiden ha un bell'aspetto come in Metal Gear Rising: Revengeance e non dimenticare che ci sono due diversi semi che Raiden è in grado di indossare: puoi indossare sia i colori normali che l'armatura EX di Raiden.

Questa non è la prima volta che i fan hanno riunito i due franchise, poiché una mod simile è stata resa disponibile per Devil May Cry 4 nel 2018. Youtuber donguri990 ha caricato le riprese della sua mod Raiden in azione, con grande gioia dei fan.

Cosa ne pensi di essere in grado di interpretare il ruolo di Raiden in Devil May Cry? È qualcosa che hai sempre sognato, al punto da perdere il sonno? Suona nella sezione commenti qui sotto e facci sapere. Inoltre, assicurati di dare un'occhiata alla nostra ultima funzione cosplay, poiché questa settimana abbiamo rivolto la nostra attenzione al sensazionale Khainsaw.

SOURCE, SOURCE 2, SOURCE 3

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *