Microsoft sta ancora pianificando Game Pass per iPhone

Xbox Scarlett avrà più giochi di prima parte

Phil Spencer vuole Game Pass su iPhone

Durante una recente intervista, Phil Spencer ha affermato che Microsoft sta ancora cercando di ottenere Project xCloud e Game Pass su iOS. Microsoft ha riscontrato problemi simili a Epic Games nel tentativo di ottenere Project xCloud sulla piattaforma, ma Phil Spencer rimane dedito a portare il servizio di cloud gaming in abbonamento su iOS. Xbox Game Pass Ultimate porta la libreria Game Pass su Xbox e PC e dispositivi Android tramite Project xCloud recentemente rilasciato per una tariffa di abbonamento di base di $ 15 al mese.

"Ci impegniamo a portare Game Pass su tutti i telefoni cellulari là fuori, inclusi i telefoni Apple", ha affermato Phil Spencer. "Continueremo le conversazioni e sono sicuro che saremo in grado di arrivare a una soluzione." Apple ha bloccato Microsoft nei suoi tentativi di ottenere più di un titolo Game Pass su iOS tramite Game Pass, ma recentemente ha ridotto alcune restrizioni. Apple è riluttante a consentire Game Pass e Project xCloud sul servizio, probabilmente a causa della loro spinta per Apple Arcade e della potenziale obsolescenza a cui potrebbe essere portata quando Game Pass verrà inevitabilmente rilasciato su iOS.

Considerando il processo di revisione di Apple per l'App Store, è probabile che i fan di Xbox su iOS dovranno attendere un po 'prima che tutti i titoli di Game Pass vengano autorizzati dal gigante della tecnologia. Apparentemente Microsoft sta lavorando a una risoluzione con Apple, ma è un altro modo in cui la piattaforma è resistente al cambiamento, come suggerito da Epic Games quando li ha accusati di pratiche monopolistiche. Sebbene Project xCloud, Game Pass ed Epic Games Store potrebbero non essere su iOS in qualunque momento presto, se le aziende rimangono abbastanza dedite, è una questione di quando no se.

Non vedi l'ora di giocare ai titoli Game Pass su dispositivi iOS? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

FONTE

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *