New 'n' Tasty è in arrivo su Switch

New 'n' Tasty è in arrivo su Switch

Preparati per il franchise più strano che amerai mai

È ufficiale: il remake dell'amato platform Abe's Oddysee arriverà su Nintendo Switch ad ottobre.

Per quelli di voi che non lo sanno, Abe's Oddysee è il primo gioco della serie Oddworld, tutti ambientati nel titolo Oddworld, dove il pericolo si nasconde dietro ogni angolo e l'unica cosa più strana del pianeta sono i suoi abitanti .

New 'n' Tasty

Abe’s Oddysee ti mette nei panni di Abe, parte di una razza di schiavi chiamata Mudokons. Abe lavora a Rupture Farms, un impianto di lavorazione della carne di proprietà di Molluk the Glukkon. Dopo aver scoperto che i Glukkon faranno presto il debutto di un nuovo prodotto – Mudokon Pops – Abe fa una pausa per la libertà, salvando ogni Mudokon che può.

Quando si descrive Abe's Oddysee, vengono in mente le parole "Punishingly Difficult". Ci sono 99 mudokon in tutti gli ambienti da salvare, il che viene fatto guidandoli utilizzando i comandi vocali del gioco. Il problema è che non sono agili come Abe e quindi cercare di portare un gruppo attraverso un campo minato o oltre uno slig che brandisce una pistola può facilmente farli uccidere. New 'n' Tasty aumenta questo valore a 300 mudokon, 150 dei quali devono essere salvati per ottenere il buon finale. Aggiungete a ciò alcuni dei platform più frustranti, anche se divertenti, che abbiate mai visto, e una trama eccezionalmente oscura per un genere dominato da un idraulico che esce inspiegabilmente con una principessa che continua a essere rapita e avete la ricetta per qualcosa di eccezionale.

Nel menu c'è anche Oddworld: Soulstorm, un remake del sequel di Abe's Oddysee, Abe’s Exoddus. Purtroppo, non abbiamo ancora una data di uscita, ma puoi aspettarti lo stesso esilarante sulle scene di morte più importanti e sulle piattaforme strabilianti fornite dall'originale.

Farai la tua prima visita a Oddworld o l'hai già fatto? Preferiresti combattere uno Scrab o un Paramite? Fateci sapere nei commenti.

Fonte: comunicato stampa

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *