Non è chiaro perché Nintendo abbia lasciato cadere uno dei suoi più grandi YouTube

La monetizzazione di Nintendo dipende dall'app

Frustrantemente perplesso

Di recente, Nintendo ha abbandonato il canale Youtube BeatEmUps dal suo programma Nintendo Brand Ambassador per … apparentemente nessun motivo? Wood Hawker, il proprietario del canale è cresciuto fino a raggiungere quasi un milione di abbonati ed è senza dubbio un influente di spicco all'interno della comunità di giochi Nintendo. È stato un ragazzo eccezionale durante tutta la sua carriera e il suo canale ha mostrato una forte crescita, ma Nintendo lo ha lasciato cadere solo con ragioni molto vaghe.

Hawker ha provato a contattare Nintendo più volte e non ha ricevuto una risposta chiara. Ci sono alcune informazioni su Nintendo che modifica il loro programma di ambasciatori, ma secondo Hawker, nessuno degli altri ambasciatori è stato abbandonato e non ha ricevuto alcuna informazione sul cambio di programma. Quindi sembra davvero che stiano inventando bugie per toglierlo di schiena.

In seguito, hanno dichiarato che ci sono tre ragioni per cui Hawker potrebbe essere lasciato cadere. 1. Mancanza di passione per Nintendo, 2. Mancanza di follower sui social media, 3. Mancanza di qualità o cordialità del marchio. La cosa frustrante è che chiunque potrebbe guardare il canale di questo ragazzo ed è ovvio che dovrebbe soddisfare tutti e tre i criteri.

Ora, l'unica cosa che gli rimane è speculare su ciò che sta succedendo. Pensa che l'unica cosa che avrebbe potuto scatenare Nintendo fosse forse la sua personalità e le cose che gli piace discutere come la difesa e l'apertura dei problemi di salute mentale.

Il fatto è che Nintendo è libera di fare ciò che vuole fare con il proprio programma. Ma credo che non sia irragionevole chiedere un motivo per essere abbandonato, soprattutto da qualcosa di così importante per la carriera di un creatore di contenuti. Hawker non solo merita una risposta, ma anche le migliaia di fan che hanno acquistato su Nintendo grazie a lui.

Fonte: Youtube

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *