Peggio ancora della morte Switch Review – Non la tua riunione di scuola media

Peggio ancora della morte Switch Review - Non la tua riunione di scuola media

Peggio ancora della morte Switch Review

A volte dobbiamo sopportare eventi che tutti noi abbiamo assolutamente paura, e per me stesso, sarebbe sicuramente la mia prossima riunione scolastica di 10 anni. L'idea di dover assumere una faccia coraggiosa e vedere le persone con cui sono andato al liceo e parlare dei nostri successi (o della loro mancanza), delle vite attuali e molto altro ancora non si adatta bene a me e onestamente sembra un destino peggiore della morte. Questo ci porta alla recensione odierna Worse Than Death dello sviluppatore indipendente canadese Benjamin Rivers, che ci offre un'interessante svolta alla tanto temuta riunione delle superiori.

Dopo essere fuggita immediatamente dalla sua città natale dopo la laurea e un devastante incidente d'auto che ha colpito profondamente le persone più vicine a lei, Holly è finalmente tornata a casa per la riunione del liceo. Era improbabile che la riunione scolastica sarebbe andata bene con la morte della sua amica Grace ancora incombente su tutti, ma le cose vanno di male in peggio con esseri misteriosi e una serie di macabri omicidi. Nel tentativo di salvare la sua amica d'infanzia e scoprire cosa diavolo sta succedendo, Holly si afferma per indagare su questa stranezza, indipendentemente dai segreti che può trovare lungo la strada.

Fatto per il cellulare

Worse Than Death è uno scroller laterale 2D con giocatori che vagano a destra e a sinistra nei corridoi di una vecchia scuola, un ospedale, case vuote e molto altro. In queste posizioni, mentre sei cacciato da forze sconosciute, sarai in grado di correre avanti e indietro per un periodo limitato di tempo che ci viene mostrato con un indicatore di resistenza. Sarai anche in grado di trovarti vari angoli e fessure in cui nasconderti e sotto per sfuggire ai cattivi. Sarò onesto dal momento che Worse Than Death è stato originariamente creato pensando ai dispositivi touch screen per la sua versione mobile, puoi immaginare che il gameplay non sia così approfondito come potrebbe essere, ma per questo tipo di gioco e narrazione, va benissimo anche perché gli enigmi e la paura di essere scoperti, inizialmente all'avvio, lo compensano.

Peggio della morte

I puzzle sono una buona miscela di stimolo al pensiero, ma non ti faranno perdere la testa nel cercare di capire le risposte poiché la maggior parte dei puzzle ha a che fare con la ricerca di sequenze. E proprio come i giochi più vecchi in cui la potenza del cervello è un must, consiglio vivamente di avere a portata di mano carta e penna per prendere appunti poiché il gioco non registra queste informazioni per te. I puzzle sono dove puoi davvero vedere la traduzione non così fluida da un gioco mobile a console poiché molti dei puzzle richiedono ai giocatori di riorganizzare e mescolare le cose per trovare indizi in quanto le cose potrebbero essere nascoste sotto altri oggetti. Suonando questo su Switch, non era troppo evidente giocarlo in modalità palmare ma ho notato una leggera disconnessione quando lo stavo giocando agganciato.

A differenza di Home, il primo gioco di Benjamin Rivers pubblicato nel 2012, che dipendeva completamente dalla grafica pixel 2D, Worse Than Death ci racconta la sua narrativa nello stile di uno storyboard di fumetti, che ho davvero apprezzato. Il lavoro disegnato a mano, che è stato fatto interamente su un Ipad Pro, aggiunge davvero l'atmosfera e l'atmosfera del gioco. Con questo abbinato a immagini e suoni spettrali, hai quasi il gioco horror perfetto. Tranne quando si tratta di affrontare i misteriosi mostri che si nascondono in giro.

Peggio della morte

Le forze sconosciute che sembrano scatenarsi sono terrificanti le prime volte in cui ti imbatti, ma senza molte variazioni, ogni incontro sembra essere un po 'lo stesso. Quando un mostro appare vicino a te, l'aria si raffredda e lo schermo inizierà a oscurarsi come se Holly stesse avendo un qualche tipo di attacco di panico che è quindi il tuo spunto da nascondere. Ma una volta che hai capito i suoi schemi di movimento, è abbastanza facile evitare questi ragazzi.

La porta su Nintendo Switch per Worse Than Death non è affatto male. I puzzle sono difficili ma non strabilianti e l'atmosfera generale è solida come una roccia. Se ci fosse un modo per sistemare meglio i controlli durante quei segmenti di puzzle in cui devi mescolare le cose e una maggiore varietà in termini di mostri, questa sarebbe un'esperienza migliore di due ore e mezza. Detto questo, mi è piaciuto il fatto che questo gioco si svolga durante una riunione del liceo con un protagonista che è logico e non commette errori stupidi, come di solito accade in situazioni horror.

*** Codice Nintendo Switch fornito dall'editore ***

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *