Prepararsi per il Covid Gap

Final Fantasy XVI in arrivo prima che mai, promettono

Preparati per alcuni periodi di siccità del calendario di rilascio

Covid-19 è un campione assoluto nello sconvolgere la vita delle persone. In verità, nessun singolo evento ha avuto un track record così impeccabile quando si tratta di distribuire piani e programmi ai quattro venti. Film? Unshootable. Televisione? Per lo più annullato. Ma per quanto riguarda i nostri vecchi videogiochi amici? Come se la cava in questi tempi (sospiri colossali) senza precedenti? Forse non così caldo, si scopre!

Final Fantasy VII Remake Fighting Arena

Una recente intervista con i vertici di Square Enix ha messo a nudo il brutale impatto che Covid-19 ha avuto sul loro programma di sviluppo. Secondo il presidente Yosuke Matsuda, "il tempo si è fermato in termini di produzione". I giochi normalmente sono piuttosto scadenti quando escono in tempo così com'è. Cose come ritardi e nuove date di rilascio accadono continuamente. Adesso? Potremmo anche cancellare quelle date e sostituirle tutte con un'alzata di spalle esausta. Solo una donna dagli occhi rossi con gli abiti di ieri, che si passa le mani tra i capelli, lottando per accendersi una sigaretta con mani tremanti.

Non tutti i giochi soffriranno in questo modo! Alcuni team hanno lavorato a distanza sin dall'inizio. Alcune persone non hanno mai avuto una grande squadra in primo luogo, quindi le linee di comunicazione non sono così fratturate. Ma la città degli AAA è una rovina fumante, amici miei. Nintendo ha smesso di fare Directs a grandezza naturale, poiché le notizie sui giochi concreti sono diventate così scarse. Il lancio della nuova console è stato uno strano affare dell'ultimo minuto sia per Microsoft che per Sony. Ci sono annunci di ritardi per i giochi quasi ogni giorno. E questo è solo per i giochi che sono praticamente finiti. I veri guai iniziano quando si considerano i progetti che sono appena iniziati.

Non accadrà subito, ma alla fine vedremo elenchi sempre più brevi di versioni mensili nel corso del prossimo anno. Tra il passaggio a una nuova generazione di console e le attuali restrizioni di sviluppo, potrebbero esserci interi mesi di calendario con meno di 10 giochi in uscita nel nostro futuro. I giochi indie e gli shovelware non saranno colpiti troppo duramente, ma il panorama AAA sembrerà davvero strano. Questo è un caso in cui sarei così felice di essere smentito. Sia che ci adattiamo alla nostra nuova normalità, o che un vaccino avvenga effettivamente, la produzione potrebbe non fermarsi. Ma è uhhhhh, non ha un bell'aspetto.

FONTE

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *