Primo apice Major Major in ritardo per Coronavirus

Primo apice Major Major in ritardo per Coronavirus

Tutti gli altri eventi EA Esports sospesi

Sembra che se un Coronavirus non ha chiuso un evento, stiamo solo aspettando che l'annuncio accada. Se stavate aspettando l'Apex Global Major, sembra che dovremo aspettare ancora un po ', poiché è stato sospeso insieme a tutti gli altri eventi EA.

Nuovo pianeta Apex Legends

La maggior parte dei fan probabilmente avrebbe già visto arrivare questo, ma c'era ancora una possibilità che avrebbero potuto prendere l'evento in modo digitale. Tennocon, ad esempio, è stato reso completamente digitale. Per le finali mondiali di Mortal Kombat, Netherrealm ha deciso di escludere solo la parte del pubblico dal vivo dello spettacolo. Poiché è possibile per loro testare un piccolo gruppo di concorrenti per la sicurezza della salute pubblica, mentre sarebbe stato impossibile per una folla. Tuttavia, essendo Apex un battle royale, presenta rischi innati dovuti al solo numero di giocatori. Inoltre, essendo questo il loro primo evento, sono sicuro che lo volessero alla grande con tutte le campane e i fischietti.

Tutti gli eventi, tranne quelli che erano già solo online, saranno sospesi fino a nuovo avviso. Questo include giochi come EA Sports FIFA 20 Global Series, FIFA Online 4 Live Events e Madden NFL 20 Championship Series.

EA ha rilasciato una dichiarazione insieme alla cancellazione dicendo: “La nostra priorità è proteggere i nostri concorrenti, i nostri dipendenti, i dipendenti dei nostri partner e le nostre comunità. Mentre continuiamo a monitorare la situazione intorno al coronavirus e riceviamo una guida aggiornata da parte dei funzionari sanitari di tutto il mondo, useremo questa volta per determinare i prossimi passi per andare avanti con tutti gli eventi live e le trasmissioni online del gioco competitivo di EA.

Speriamo che il problema del coronavirus sia risolto rapidamente. Eventi di grandi dimensioni come Apex Global Major possono significare che i lavori di molte persone sono in linea e innumerevoli ore di lavoro sarebbero già state inserite nell'evento, da concorrenti e organizzatori. Con la consapevolezza globale diffusa sulle preoccupazioni per la salute, alcuni esperti affermano che gran parte del pericolo potrebbe essere superato in sole due settimane.

Fonte: Repubblica PG

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *