Progetto xCloud da eseguire su hardware Xbox serie X.

L'anteprima del progetto xCloud arriverà in Canada a gennaio

Project xCloud Going Next-Gen

Secondo un recente rapporto, Microsoft sta già testando l'hardware Xbox Series X con Project xCloud. Per fare ciò, Microsoft sta aggiornando i propri server xCloud e i server blade nei suoi datacenter. Microsoft sta inoltre sperimentando server blade dedicati per lo streaming di giochi per PC su xCloud. Project xCloud verrà avviato utilizzando l'hardware Xbox One S ma apparentemente aggiornerà all'hardware Xbox Series X alla fine. Project xCloud viene lanciato come parte di Xbox Game Pass Ultimate abbonamento a $ 15 al mese.

Xbox Series X Microsoft

Il processore di nuova generazione di Xbox Series X è molto più potente e in grado di eseguire quattro sessioni di gioco Xbox One S contemporaneamente secondo il recente rapporto. Include anche un nuovo codificatore video incorporato che è fino a sei volte più veloce dell'attuale codificatore che Microsoft sta utilizzando sugli attuali server Project xCloud. L'integrazione con PC probabilmente aiuterà i giocatori ad accedere alla propria libreria Game Pass per PC, una variante leggermente diversa nella gamma Game Pass.

L'attesa attesa per Project xCloud è che l'hardware Xbox Series X verrà integrato con il servizio di cloud gaming il prossimo anno, ma Microsoft è già al lavoro per cercare di farlo. Se Microsoft può rendere disponibili sia le gamme Game Pass Xbox che PC per Project xCloud, in futuro potrebbe diventare il modo migliore per accedere ai tuoi giochi preferiti. Al momento non è noto il motivo per cui i server stiano attualmente utilizzando la tecnologia Xbox One S anziché Xbox One X, ma è probabilmente a causa di questo aggiornamento Xbox Series X più grande.

Non vedi l'ora di provare Project xCloud di prossima generazione o sei solo impaziente di provare la versione di rilascio del servizio di cloud gaming? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

FONTE

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *