Resident Evil 4 Remake ha la benedizione del creatore Shinji Mikami

Capcom lancia "più titoli importanti" entro marzo 2021

Le voci Resident Evil 4 Remake è stato approvato dal creatore originale Shinji Mikami durante una recente intervista con IGN.

Il maestro dell'orrore ha detto allo sbocco che sta bene con lo sviluppo di una nuova versione del gioco, con la sola condizione che sia buono come l'originale.

Il remake di Resident Evil 4 si dice che uscirà nel 2022, mentre Resident Evil 8, un nuovo gioco della serie principale, dovrebbe arrivare il prossimo anno.

Mikami ha una sorta di connessione con il remake, nonostante non sia coinvolto nella sua produzione mentre sta lavorando GhostWire: Tokyo con il suo studio Tango Gameworks.

Resident Evil 4 Remake è infatti riferito alla M-Two Inc., un'etichetta che possiede originariamente stabilito con l'ex veterano Capcom Tatsuya Minami.

Si dice che lo sviluppatore si chiamasse così poiché Minami e Mikami sarebbero stati le "due M", ma Il male dentro il creatore ha dovuto essere rimosso dal progetto per motivi sconosciuti.

"Finché risulta buono non ho problemi con esso", ha commentato Mikami Resident Evil 4 Remake, senza rivelare troppi dettagli sul suo coinvolgimento.

Tuttavia, i rapporti affermano che gli sono stati chiesti suggerimenti e opinioni su come il remake avrebbe dovuto essere fatto, quindi la sua benedizione avrebbe dovuto arrivare molto prima dietro le quinte.

Ha anche giocato timido quando si è trattato di altri remake del Cattivo ospite franchising, come ha detto che ha solo "visto un video di Resident Evil 2 Remake“.

Detto questo, Mikami "ha pensato che fosse molto buono" e ritiene che "continueranno a rifare questi giochi poiché stanno vendendo bene".

Resident Evil 4 RemakeSecondo quanto riferito, il core studio è M-Two Inc., che ha co-sviluppato quest'anno Resident Evil 3 per PC, PS4 e Xbox One.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *