Stygian: Reign of the Old Ones Review – Finalmente un'incredibile esperienza di Lovecraft

Stygian: Reign of the Old Ones Review - Finalmente un'incredibile esperienza di Lovecraft

Stygian: Reign of the Old Ones Review

Fan di H. P. Lovecraft, la tua giornata è arrivata! Infine, un gioco di ruolo lovecraftiano che onora l'orrore cosmico dalla cultura della cultura pop fino al suo nucleo storico. Stygian: Reign of the Old Ones di Cultic Games è un gioco esplorativo abbastanza coraggioso da portare il giocatore in un viaggio scomodo nella mente di Lovecraft.

Fai sapere che questo gioco non è una fantasia di potere. Non importa quanto correttamente fai le cose, il tuo personaggio non sarà in grado di evitare traumi. Sarai afflitto da maledizioni e malattie mentali, la maggior parte delle quali non potrà mai essere curata. Lasciati andare, abbraccia l'oscurità e tuffati direttamente nella follia del mondo di Stygian – dopo tutto, è per questo che sei il protagonista.

A seguito di un grave disastro che ha gettato l'intera città nel caos, segui un uomo misterioso nei tuoi sogni che ti conduce verso indizi criptici su ciò che potrebbe essere realmente accaduto al mondo. Al risveglio, decidi di indagare, conducendoti in una tana di coniglio di società segrete e verità terrificanti.

Stygian è un buon vecchio gioco di ruolo classico. Crea il tuo personaggio fatto di statistiche, trova compagni, saccheggia ed esplora l'ambiente circostante, sali di livello, parla con le persone, combattimenti a turni su una griglia. In tutto questo, sono felice di dirti che il gioco sapeva a cosa dare la priorità in quanto l'esplorazione e gli elementi investigativi del gioco sono così, così buoni. Esistono diversi modi per trovare indizi, diramazioni che possono essere esaminate in diversi ordini e una risposta che formerai organicamente senza alcun tipo di manipolazione artificiale. La scrittura è suggestiva e avvincente, incorporando direttamente molte delle storie di Lovecraft mentre racconta una storia originale a sé stante. In effetti, una versione romanzata della moglie di Lovecraft (Sonia Greene) e del suo alter ego (Randolph Carter) sono i personaggi principali del gioco.

Sistemi unici!

Le principali malattie mentali sono incorporate incredibilmente nel gioco. Le tue allucinazioni non sono alcune cose da buttare via che gli sviluppatori hanno casualmente messo insieme: sono elementi fatti a mano che fanno parte del mondo. Da un cane senza testa che abbaia in uno scantinato buio a uomini amichevoli con teste di animali, le allucinazioni erano così interessanti che in realtà ero contento che il mio personaggio diventasse schizofrenico. Inoltre, la tua follia modificherà anche molte delle tue scelte di dialogo (non ti preoccupare, puoi vederle prima di sceglierle) e il numero di linee di dialogo alternative che hanno scritto è decisamente impressionante.

L'unico problema che ho avuto con questo gioco è il combattimento, che penso sia un problema di equilibrio. Ti renderai presto conto che in questo gioco la mischia è il re: colpiscono più duramente e non devi pagare soldi per i proiettili o ricaricare. Ci sono rituali e incantesimi, ma la ricompensa non giustifica i risultati mediocri perché costano la tua preziosa sanità mentale mentre hanno un'alta probabilità di essere maltrattati per farti del male. Quindi in questo momento, la maggior parte dei combattimenti si trasforma in una mischia al centro della mappa. Una o due patch di bilanciamento dovrebbero risolvere questo problema.

Probabilmente avrai notato che i giochi lovecraftiani sono esplosi negli ultimi tempi. Sfortunatamente per molte persone, inclusa la tua, non riescono sempre a offrire una vera esperienza lovecraftiana. Per coloro che non lo sanno, l'orrore cosmico è definito da quanto insignificanti e fragili siano gli umani nei grandi schemi dell'universo. Ciò che molti imitatori dimenticano, tuttavia, è come associarlo all'esperienza umana e sociale. Certo, puoi rendere i tuoi vecchi dei incomprensibili e onnipotenti, ma ciò non si traduce realmente nelle nostre esperienze, vero?

top di stile

Stygian comprende che l'orrore cosmico può esistere nelle nostre normali vite umane. Il mondo di Stygian è indifferente, pieno di persone che si preoccupano solo di beneficiare se stesse e non ti aiuteranno a meno che non possano prendere qualcosa in cambio. Le persone non ricorderanno la tua storia, non sarai un eroe. I tuoi compagni si uniranno a te perché ne avvantaggiano, non per lealtà o amicizia. L'egoismo e la sfiducia vengono premiati mentre l'altruismo spesso ha un costo enorme.

Non solo il tuo corpo è fragile, ma anche la tua mente. Ogni singolo combattimento in cui ti trovi (occulto o no) ti spaventerà mentalmente, sommando fino a quando non si trasformeranno in condizioni debilitanti. È qualcosa a cui non pensiamo spesso nei videogiochi, giusto? Immagina qualcuno che metta fine a innumerevoli vite e sia costantemente costretto a vivere o situazioni di morte, che effetto avrebbe sulla mente dei nostri personaggi se fossero realistici? A meno che tu non voglia trasformarti in un letterato killer psicopatico, imparerai presto che l'omicidio, anche i giusti, ha un prezzo.

Nessun pugno tirato

Infine, Stygian non evita alcuni dei controversi temi di Lovecraft, come il suo palese razzismo, mentre modifica il tema per mostrare i razzisti come parte del mondo paranoico. È una critica sottile ma brillante al lavoro di Lovecraft. Non solo il razzismo era un aspetto prevalente del tempo nella storia, ma ha anche un potente posto tematico nell'orrore cosmico di non essere in grado di comprendere una cultura e un linguaggio alieni. Sono molto colpito dal fatto che i giochi Cultic siano stati abbastanza coraggiosi da avventurarsi in questo oscuro percorso e criticare l'autore stesso di cui sono fan.

Onestamente non penso che questo gioco stia ricevendo l'attenzione che merita. Le cose cattive (bug, equilibrio, ottimizzazione) in questo gioco possono essere patchate mentre il nucleo di questo gioco è fenomenale. Se sei un fan del lavoro di Lovecraft, stai facendo un grosso disservizio non controllandolo.

*** Un codice PC è stato fornito dall'editore ***

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *