Sword Art Online: Alicization Lycoris Review – Gemma non lucidata

Sword Art Online: Alicization Lycoris Review - Gemma non lucidata

Sword Art Online: Alicization Lycoris Review

È difficile credere che i romanzi leggeri originali di Sword Art Online abbiano debuttato per la prima volta in Giappone oltre un decennio fa e abbiano ottenuto una popolarità di massa che alla fine ha generato un anime di grande successo. Non è stata una sorpresa quando i giochi hanno iniziato a seguire il suo percorso, poiché il concetto di giocare a un gioco fantasy MMO VR non poteva essere più perfetto per i fan per potersi ulteriormente coinvolgere nella storia. Sfortunatamente, i precedenti giochi SAO non si sono davvero esibiti come speravano i fan, ma eccoci qui con l'ultima entrata nella serie: Sword Art Online: Alicization Lycoris. Dimostrerà di essere un degno successore degli altri giochi?

Bellissimo nuovo mondo aperto

Seguendo la trama della terza stagione, Kirito si risveglia in un prato in quello che discerne immediatamente per essere un altro mondo VR da cui non può disconnettersi. Dopo una breve esplorazione, si imbatte in Eugeo, un locale di un villaggio vicino, dove scopre che l'area in cui si trovano si chiama Underworld. Dopo alcune brevi interazioni, Kirito decide di seguire il suo nuovo compagno nel suo viaggio alla ricerca di Alice, rubata al villaggio dopo aver infranto una delle leggi cardinali. Il primo capitolo dei giochi segue da vicino l'anime ma poi si dirige verso una storia unica. Questo è stato un cambiamento davvero gradito in quanto i fan possono godere di una nuova ambientazione senza semplicemente rifare la stessa storia dell'anime.

Durante il gioco, all'inizio può sembrare molto più scoraggiante di quanto non facciano i tutorial. Hai i tuoi attacchi base e saltanti e una guardia. Tenere premuto R1 ti darà una ruota di 4 abilità equipaggiate al costo di punti SP. Premendo il pulsante triangolo, avrai accesso alle abilità dei tuoi personaggi Arte, Super arti e Arte di finitura che possono essere utilizzate per combinare ulteriormente i tuoi attacchi insieme. In realtà ho trovato il gameplay divertente e mi è piaciuto poter passare da un membro del mio partito all'altro, ma a volte mi sembrava anche che il combattimento fosse troppo lento. Kirito e la festa possono correre sulla mappa come sui pattini da ghiaccio, ma qualcosa come cadere a terra dall'alto sembra troppo lento.

Sword Art Online: Alicization Lycoris

Il mondo di gioco in sé è piuttosto carino, e l'elemento open world del gioco consente una tonnellata di esplorazione, raccolta di oggetti e realizzazione delle numerose missioni secondarie in cui ti troverai. Per quanto posso vedere, questo è già un passo avanti rispetto ai precedenti giochi più lineari che sembravano più un cingolato sotterraneo. Visivamente, il gioco sembra fantastico, quasi quanto i racconti della serie, oserei dire. Tuttavia, ci sono alcuni svantaggi che fanno sembrare questo gioco come se fosse stato rilasciato generazioni fa.

Bugs A Plenty

Indipendentemente dal fatto che tu stia entrando in una piccola stanza, in una città o addirittura nell'area del mondo aperto, dovrai affrontare un tempo di caricamento abbastanza lungo. E nonostante abbia aspettato il caricamento della prossima area, la maggior parte delle aree avrà ancora l'ambiente, gli NPC e i mostri caricati davanti a te, di solito a pochi metri dal tuo gruppo. Anche Lycoris soffre di un ritardo costante e spesso mi ritrovo a malapena a spingere 30 FPS anche dopo aver appena avviato la mia PS4. Non sono sicuro che si tratti di un problema per PS4 Pro e le altre piattaforme, ma se posso giocare a The Last of Us Part 2 e Final Fantasy 7 Remake senza problemi, non credo che sia un problema con la mia console , soprattutto dal momento che questi problemi grafici sono derivati ​​fin dall'inizio della mia esperienza di oltre 40 ore. Anche la funzione di salvataggio automatico fa a malapena il suo lavoro, salvando solo dopo alcuni punti specifici che non sono affatto convenienti, il che può causare molte ore perse se non te ne rendi conto subito.

Sword Art Online: Alicization Lycoris

Il completamento del primo capitolo del gioco richiederà 10-15 ore ai giocatori e inizia seguendo l'anime prima di iniziare una storia unica. Mentre alcune scene tagliate sono completamente animate e sembrano meravigliose, gran parte delle scene tagliate sono trattate con uno stile visual novel di immagini statiche e un testo di dialogo. La recitazione della voce è davvero eccezionale, ma è un po 'uno slogan da superare in quanto c'è così tanto da passare e alcune delle pacing possono sentirsi un po' fuori a volte. È stato abbastanza rinfrescante vedere Kirito impegnarsi con personaggi del gioco diversi dal suo solito harem di ragazze, ma alla fine fanno il loro ritorno, il che spinge i più interessanti Eugeo e Alice sul bruciatore posteriore.

Sword Art Online: Alicization Lycoris

Al suo lancio, Sword Art Online: Alicization Lycoris ha sofferto di un sacco di bug di gioco che sicuramente rimandavano i giocatori, soprattutto dato il suo prezzo elevato. Aggiornando il gioco oggi con la nuova patch che viene rilasciata, la maggior parte dei bug di cui sopra sono stati corretti, ma è un peccato che ci siano volute due settimane per far uscire questa patch. Avrei preferito che il gioco fosse ritardato per poter giocare senza nessuno di questi problemi piuttosto che dover aspettare questo aggiornamento per rendere il gioco più giocabile. Ma alla fine, la storia è interessante, la grafica è bella e con il concetto di mondo aperto con molto da fare, è sicuramente un grande gioco per i fan di SAO ed è sicuramente un passo avanti rispetto ai titoli precedenti.

*** Codice PS4 fornito dall'editore ***

Il bene

  • Mondo aperto ampio ed espansivo
  • Splendida grafica e design dei personaggi
  • Storia estesa e unica

70

Il cattivo

  • Terribile sistema di salvataggio automatico
  • Gravi problemi di framerate
  • L'harem è semplicemente troppo

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *