Un altro trailer di Death Stranding è qui

Death Stranding

Il trailer di Death Stranding Briefing è appena caduto, con oltre 7 minuti dei personaggi principali del gioco in arrivo che parlano della trama principale, e ancora non sappiamo davvero nulla del gioco. A parte gli scherzi, ci viene dato uno sguardo di prima classe sul rapporto tra i personaggi, in particolare Sam Porter Bridges di Norman Reedus e il personaggio di Amelie, doppiato da Emily O’Brien. Mentre i due si uniscono a Die-Hardman, doppiato da Tommie Earl Jenkins, discutono di alcuni retroscena della trama iniziale del gioco e spiegano un po 'l'organizzazione di Bridges e il fenomeno degli "Strands".

avvertimento SPOILER AVANTI sulle cose che sappiamo, che non è molto …

È meglio iniziare da ciò che sappiamo finora, che è che le persone in questo mondo desolato raffigurato nel gioco vivono in isolamento e stanno costruendo "muri". L'obiettivo principale per i giocatori è ricollegare città isolate e curare la società frammentata, come ci viene detto. Tuttavia, la storia oscura del gioco è così strettamente intrecciata con il gameplay che è difficile dire quando finisce il trailer cinematografico e inizia il gameplay. In effetti, gli elementi del gameplay e della storia non sono quasi mai due cose diverse qui.

Nel suo viaggio per riconnetterci, ora ci rendiamo conto che la storia di Sam non è in alcun modo semplice e che il suo coinvolgimento in questo progetto di riconnessione non è solo professionale, ma anche emotivo. Come la società frammentata, anche Sam è separato dai suoi cari … Questo già lo sapevamo. Ma perché rifiuta di essere coinvolto nell'organizzazione adesso? Il trailer implica che una volta faceva parte del loro sforzo, e lo stesso valeva per Amelie, e che i due potrebbero non essere stati separati da circostanze terribili, ma forse la vera ragione era qualcosa che Amelie faceva e Sam non voleva far parte di …

Death Stranding

Amelie parla di mantenere un'unità, senza dubbio dalla corporazione di Bridges, al sicuro nella loro missione di fare presumibilmente la stessa cosa di Sam. Tuttavia, viene catturata ma le è permesso di comunicare con i suoi amici e colleghi. Non sappiamo ancora in che modo lo sta facendo. È un fantasma, un'apparizione o è solo un dispositivo di telecomunicazione olografica?

Parlano anche di "Amorini" come mezzo per ricollegare il popolo della "nostra grande nazione", il che significa senza dubbio gli Stati Uniti … L'uomo indeciso dice anche che "questo era il desiderio morente di Bridget" quando presentava a Sam un portachiavi contenente tutto il protocolli per le operazioni di sicurezza per i terminali che Sam deve integrare nel web … Ora sappiamo che Bridget è doppiata da Lindsay Wagner e che il suo personaggio è visto solo nei flashback del passato, mentre ha avuto un ruolo molto importante nell'intera organizzazione e molte altre cose, ma non sappiamo fino a che punto.

Death Stranding

Sam ha quindi il compito di raggiungere Edgenot City e trovare Emily, dopo aver ricollegato la gente, ma … inaspettatamente, rifiuta e cammina persino oltre Amelie, che sembra provare a convincerlo giocando sulla carta emozionale. C'è molto di più in questo gioco del semplice viaggio di un eroe nel salvare il mondo dalla sua situazione attuale e ottenere la ragazza, ma c'è solo un modo per scoprirlo.

Hideo Kojima, il regista, scrittore e produttore del progetto, ha detto lui stesso:

"Attraverso la tua esperienza di gioco, spero che arriverai a comprendere la vera importanza di creare connessioni con gli altri".