Valorant: missioni e contratti non funzionanti, spiegati

Valorant: missioni e contratti non funzionanti, spiegati

Le missioni e i contratti in Valorant è come guadagnare vari premi giocando. Puoi trovare eventuali missioni e contratti disponibili nella parte in alto a sinistra dello schermo dove puoi vedere cosa devi fare per completare qualsiasi obiettivo. Questi obiettivi e i loro premi variano ogni volta, dall'uso delle abilità del tuo personaggio all'acquisto di un oggetto specifico dal negozio di gioco durante una partita.

Il problema sta accadendo per i giocatori in Valorant è quando completano una missione o un contratto di agente; nessuna delle ricompense per il completamento della missione è disponibile. Lo stesso vale per coloro che ruotano attorno al passo di battaglia, che sta vivendo problemi simili. Ogni volta che un giocatore completa una delle missioni, guadagna la ricompensa e passa alla successiva, ma non può equipaggiarla o usarla adeguatamente.

Lo sviluppatore Riot Games aveva inizialmente segnalato una correzione per questa serie di problemi. Sul suo account Twitter principale, descriveva in dettaglio come il problema era stato risolto e i giocatori erano in grado di ricevere tutto ciò che guadagnavano. Nonostante questa rassicurazione e la condivisione di queste informazioni, i giocatori hanno continuato a segnalare problemi.

A causa di tutto ciò che sta dalla parte di Riot, ci sono poche soluzioni che i giocatori possono fare per correggere questo problema. Riot dovrà controllare manualmente ciò che impedisce ai giocatori di ricevere i propri premi, quindi scoprire come assicurarsi che tutti ricevano ciò che gli è stato dovuto completando le missioni.

Una volta che la soluzione arriva per il problema, puoi aspettarti di vedere meno problemi ogni volta che ottieni ricompense dal completamento di una serie di giochi in Valorant. I premi andranno sul tuo account e potrai usarli correttamente come faresti normalmente.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *