World of Warcraft aggiungerà etnia piuttosto che razza

World of Warcraft aggiungerà etnia piuttosto che razza

Meglio tardi che mai?

World of Warcraft è uno degli MMO più longevi del mondo e ha una grande varietà di gare per i fan. Si potrebbe dire che WoW ha una selezione diversificata, e direi: "È corretto". Qualcun altro potrebbe dire che WoW non ha una selezione diversificata, e direi: "Anche questo è corretto". Mentre ci sono molti razze, non c'è molta diversità in termini di etnia. Tutti gli umani hanno la pelle abbronzata, e questo è tutto. Ciò apparentemente cambierà però.

World of Warcraft

Sebbene Azeroth possa non avere una regione dell'Asia meridionale o dell'Africa, ciò non impedirà a un giocatore di essere in grado di creare un personaggio dell'Asia meridionale o dell'Africa. Geograficamente, in World of Warcraft, potrebbe non avere molto senso, ma origini etniche diverse stanno diventando sempre più comuni e desiderate. È anche l'ora. Ma per rendere accurati i look di diverse etnie, ci vuole molto di più che aggiungere un dispositivo di scorrimento del colore alla personalizzazione del personaggio. Questo è stato un argomento di discussione alla BlizzCon 2019 e Eurogamer ha ottenuto alcuni dettagli sul perché ci è voluto così tanto tempo per farlo.

Apparentemente, tutto si riduceva alle risorse. Per un po ', un'enorme quantità di tempo ed energia è andata a migliorare la risoluzione di tutti i modelli di giocatori. Il produttore senior Michael Bybee ha spiegato: “Quello che è successo negli anni è: abbiamo fatto aggiornamenti della risoluzione HD a tutti i modelli di lettori alcune espansioni fa, li abbiamo resi ad una risoluzione più alta, ed è stata una quantità enorme di risorse, e abbiamo pensato che fosse assoluto senso. Quello che davvero non volevamo fare è solo schiaffeggiare un nuovo colore della pelle e dire: "Sì, fatto, abbiamo la diversità". Mentre può sembrare una scusa al limite, a loro merito, c'è un sacco di concept art e lavori che sostengono la sua affermazione. Eventualmente, queste funzionalità saranno introdotte in Shadowlands o prima.

Accettate la spiegazione di Blizzard sull'assenza di diversità in WoW? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Fonte: Eurogamer

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *