Xbox Game Pass non arriva su altre console, afferma Phil Spencer

Xbox Game Pass non arriva su altre console, afferma Phil Spencer

Ci sono state molte voci in merito alle possibilità che Xbox Game Pass potrebbe arrivare su altre console, ma non sembra che accadrà presto.

Come condiviso da Phil Spencer, EVP di Microsoft nei giochi, altre console non consentirebbero la "piena esperienza Xbox", e questo è il motivo per cui non lo stanno portando su PlayStation 4 o 5 e Nintendo Switch.

"Il vantaggio di altre piattaforme per console di gioco è che non siamo in grado di offrire un'esperienza Xbox completa su tali piattaforme", ha dichiarato Spencer al sito tedesco Game Star.

Il motivo è che "le altre piattaforme competitive non sono davvero così interessate ad avere un'esperienza Xbox completa sul proprio hardware".

Per "esperienza Xbox completa", per essere chiari, il capo di Xbox significa comunità Xbox Live, obiettivi, Game Pass e libreria di prima parte "completamente lì".

Ovviamente, possiamo capire perché PlayStation o Nintendo non sarebbero "interessati" a qualcosa del genere, in quanto spargerebbero la parola Xbox alle loro basi utenti più forti attraverso i loro dispositivi, anziché le loro proprietà intellettuali.

"Nei luoghi in cui abbiamo, come i telefoni cellulari come stiamo facendo ora con xCloud in arrivo su Xbox Game Pass Ultimate … quello che abbiamo fatto con il PC per portare lì la nostra esperienza Xbox completa", ha aggiunto, ed è per questo che Xbox ha supportato il PC così facilmente.

Sicuramente Xbox Game Pass si sta evolvendo così velocemente che non si può escludere nulla.

Poiché l'abbonamento annuale a Xbox Live Gold è stato sospeso, ci sono invece delle ipotesi che potrebbe prendere il suo posto.

Inoltre, sta integrando il servizio di streaming di giochi Project xCloud gratuitamente entro settembre.

Sono inoltre in corso discussioni per portare xCloud su altre piattaforme, anche se ciò dovrebbe significare che Microsoft sta parlando con Apple per far sì che il supporto iOS avvenga presto.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *